SingularityNET: il mercato decentralizzato per l’intelligenza artificiale.

SingularityNET è la soluzione per l’AI, che consente di creare e catturare un’economia da $ 3 trilioni entro il 2024 ed è ora pronta per creare la nuova piattaforma di sviuluppo decentralizzato.

SingularityNET sta sviluppando una piattaforma basata su blockchain che funge da mercato aperto decentralizzato per servizi e prodotti di intelligenza artificiale.

Il protocollo è progettato per facilitare la scoperta dell’AI e consentire a chiunque di trovare i servizi o i prodotti AI di cui hanno bisogno, acquistarli e quindi implementarli con facilità.

Dopo il suo crowdsale veloce e di successo  – $ 36 milioni in soli 60 secondi – SingularityNET è ora in procinto di creare la nuova piattaforma.

Sophia è il robot umanoide più espressivo al mondo. Il suo software proprietario, il firmware e l’hardware la rendono quasi impossibile da replicare.

Nella sua visione SingularityNET consente a chiunque di monetizzare l’intelligenza artificiale, consentendo ad aziende, organizzazioni e sviluppatori di acquistare e vendere l’intelligenza artificiale su larga scala.

QUANTO VALE IL MERCATO DELL’AI

Gli esperti stimano che il mercato AI aumenterà dai $ 200 miliardi attualmente valutati a $ 3,1 trilioni entro il 2025, ma sebbene allo stato attuale permangono gravi ostacoli, oggi la funzionalità AI è costosa, lunga e difficile da utilizzare.

COSA E’  SingularityNET ?

Cosa accadrebbe se l’intelligenza artificiale su SingularityNet potesse comunicare tra loro o imparare l’una dall’altra ?; oppure unirsi ad altre intelligenze artificiali per formare federazioni di AI che potessero creare ulteriore intelligenza artificiale infantile ?

E se queste intelligenze artificiali, diventassero la mente in un cloud, utilizzata come sistema operativo da robot e droni ? E domanda delle domande, cosa succederebbe se potessimo accedere all’ intelligenza AI come servizio, ed avere accesso ad un assistente personale AI ?.

A tutte queste domande risponde il progetto di SingularityNet.

Quindi potrebbe essere più preciso dire che, SingularityNet intende offrire una rete autonoma di intelligenza artificiale – una mente decentrata nel cloud – che può essere sfruttata per accedere all’intelligenza stessa.

SingularityNET consente AI-as-a-service su una piattaforma senza autorizzazioni, in modo che chiunque possa utilizzare facilmente i servizi AI.


FACCIAMO UN ESEMPIO

Immagina che qualcuno in Australia voglia vedere un film russo relativamente sconosciuto, ma quel film non ha sottotitoli in inglese. La persona o il suo assistente AI immette l’attività su SingularityNet: un nodo AI che comprende la lingua russa parlata, si unisce a un nodo AI che può trovare video in lingua russa e crea un’unione con un nodo AI addestrato a tradurre il testo russo in testo inglese e creare sottotitoli richiesti.

La persona vede il film e può scegliere di condividere il file dei sottotitoli gratuitamente o magari addebitare una micro commissione per accedervi.

TOKEN

SingularityNET è alimentato dal token AGI, che rende possibile l’economia decentralizzata. Il token AGI risolve anche il problema di assegnazione del credito, permettendo di quantificare il valore che un agente AI porta sul mercato.Questo problema è il primo passo verso la creazione di Intelligenza Generale Artificiale (AGI), e il token AGI rende possibile questa scoperta.
 
Stay tuned.
Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, interessato a Blockchain / DAG.

Condividi l'articolo con:
Andrea Belvedere

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, interessato a Blockchain / DAG.