ETIOPIA: CARDANO METTE L’AGRICOLTURA SULLA BLOCKCHAIN

L’accordo vedrà Cardano addestrare gli sviluppatori etiopi a utilizzare la tecnologia blockchain

L’Etiopia è l’ultima nazione africana ad esprimere interesse per le soluzioni a blockchain. Il paese ha firmato un memorandum d’intesa (MOU) con la neonata startup di criptovalute Cardano che vedrà gli sviluppatori usare la sua blockchain nel settore agricolo locale.

Cardano e Charles Hoskinson, hanno fatto l’annuncio su Twitter oggi, aggiungendo che l’iniziativa si concentrerà anche sulla formazione degli sviluppatori su come usare blockchain.

” Ho appena firmato un MOU con il Ministero della Scienza e della Tecnologia etiopico per esplorare gli sviluppatori di blockchain e utilizzare Cardano nell’industria Agritech”, ha detto Hoskinson.

Per CARDANO le iniziative e gli sviluppi tech. continuano fitti, proprio all’inizio di questa settimana infatti, i ricercatori di Cardano hanno presentato un nuovo algoritmo Proof-of-Stake per la sua blockchain alla conferenza Eurocrypt in Israele.

NOTIZIA INTERESSANTE MA DA SEGUIRE

In effetti l’accordo è interessante, ma non è vincolante e quindi non ci  sono garanzie che la collaborazione potrà proseguire, sebbene la ” roadmap ” preveda che gli sviluppatori ETIOPI potranno iniziare ad utilizzare la piattaforma entro la fine del 2018.

I CASI AFRICANI

All’inizio di quest’anno, la società svizzera Agora ha affermato di aver aiutato la Sierra Leone a gestire le prime elezioni a blockchain. In seguito divenne chiaro che l’intera faccenda era una finzione – e che il paese non usava blockchain in nessuno dei suoi processi elettorali.

approfondisci qui https://medium.com/@tlamin/setting-the-record-straight-about-agoras-blockchain-elections-misleading-headlines-on-the-internet-afcf20c7a3b7

Quindi AGORA ha affermato il falso

Stay Tuned

 

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, interessato a Blockchain / DAG.

Condividi l'articolo con:
Andrea Belvedere

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, interessato a Blockchain / DAG.