Cardano (ADA) e Google nuovo incontro per una possibile partnership

Il creatore di IOHK incontra i vertici di Google in un meeting londinese che conferma la nascita di una collaborazione ?

Charles Hoskinson ha ricevuto e accettato un invito di Google per meettere a conoscenza dei progressi tecnologici sulla tecnologia ADA. I dettagli dell’incontro sono stati resi noti a tutta la cripto-comunità il 28 giugno, direttamente dal CEO Hoskinson. Durante l’incontro, avvenuto a Londra il CEO di IOHK ha introdotto ed esposto le funzionalità di base della valuta virtuale ADA e la struttura tecnologica. Ha menzionato l’algoritmo seguito da Cardano [ADA] noto come Ouroboros, di cui abbiamo scritto dettagliatamente qui.

Durante il meeting si sono valuati tutti i difetti, possibilità e scenari dell’attuale rete di test che sta per essere lanciata e che ( molto probabilmente ) verrà sfruttata dal colosso di Mountain View. In questo senso la conferenza ha esplicitamente lanciato un messaggio al mondo HiTech, sulla futura collaborazione tra il colosso Google e Cardano [ADA].

Nell’ufficio londinese di Google molti appassionati di cripto e tecnologia blockchain hanno ascoltato Charles Hoskinson che parlava del futuro delle Crypto e di Cardano. Molte domande sono state fatte durante questo incontro.  Ad una precisa,  dal pubblico, in merito a come e in che modo Cardano intende superare Ethereum, passando per il vantaggio radicato di quest’ultimo nel mondo blockchain. L’amministratore delegato Charles Hoskinson ha risposto:

“So how many Java, C++ or Go developers are writing code on Ethereum? You can’t, Ethereum doesn’t support any of these languages. They can’t even run a single viral app on the platform. If you look at the top 10 languages, none of them works on the system, so, by definition, all those developers aren’t developing for the system, they have to go and learn new tools and new stuff. With Cardano, first off, we’re backward-compatible, 100%, we’re running an EVM.”

Cardano quindi si candida esplicitamente a prendere il posto di Etheereum, ma sarà la tecnologia vincente ? Che effetto avrà la partnership con Google e quali scenari futuri ?

A questo Link il post del blog di @InputOutputHK in merito la visita londinese a google:  https://t.co/BsouiOWGf5

Paesaggio urbano

La criptovaluta è uno degli argomenti più discussi del momento, e qualsiasi cosa la gente pensi, vogliono tutti sapere … .  Charles Hoskinson è stato invitato a parlare di Cardano e del futuro delle criptovalute. Durante la riunione, tenutasi presso il quartier generale di Google a Londra il mese scorso, i googler di tutto il mondo hanno fatto il loro ingresso per ascoltare la presentazione e porre domande all’amministratore delegato di IOHK e a Duncan Coutts, direttore dell’ingegneria IOHK. Come ci si potrebbe aspettare da un’azienda che ha gettato le basi per il panorama tecnologico di oggi, Googler ha posto alcune delle domande più incisive e informate che Charles abbia avuto nel suo tour di quest’anno.

Dopo una breve introduzione di Charles su IOHK e Cardano, il piano è stato aperto alle domande. Lo sviluppo di Cardano ha suscitato molto interesse e Charles ha spiegato come il suo protocollo di consenso, Ouroboros, utilizzi il picchettamento come mezzo per incoraggiare le persone ad aderire e aiutare a gestire la rete. Anche le pietre miliari dello sviluppo erano al centro dell’attenzione, come previsto a luglio, quando una rete di test sarà aperta agli sviluppatori che vogliono giocare con contratti intelligenti sulla macchina virtuale IELE. Entro la fine di quest’anno, è previsto il completo decentramento della rete, come parte della fase di sviluppo di Shelley, e Charles ha illustrato il background di tutti questi argomenti.

Seguono domande su come gli sviluppatori potevano essere coinvolti con Cardano e sul framework K, che fa parte della capacità di contratto intelligente del test IOHK; in che modo le criptovalute si occuperanno della privacy … . Dopo la sessione, i googler sono stati così gentili da portare il team IOHK su per i grattacieli in cima all’edificio e sul tetto, per godersi la spettacolare vista su Londra.

Continua a leggere QUI https://iohk.io/blog/iohk-make-a-visit-to-googles-london-offices/

Tuttavia l’incontro seppur formale, parrebbe essere stato solo uno scambio di impressioni, sulla tecnologia ADA e  nulla di piu’…

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente su tecnologia blockchain, crypto attivista.

Condividi l'articolo con:
Andrea Belvedere

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente su tecnologia blockchain, crypto attivista.