Giacomo Zucco valuta le prime 20 criptovalute di CoinMarketCap

Il 23 ottobre 2018, il massimalista dei Bitcoin Giacomo Zucco è stato intervistato da Crypto Insider. Durante il suo dialogo con Vlad Costea, ha accettato di fare un piccolo gioco in cui ha classificato le prime 20 criptovalute su una scala da 1 a 10.

Il sistema è piuttosto semplice: una valutazione di 1 significa che è una truffa ovvia che fallirà, e un 10 è lo standard di settore assoluto e ha un futuro promettente. Certo, la maggior parte dei progetti si trova tra questi estremi, ma Giacomo Zucco è stato abbastanza gentile da fornire spiegazioni approfondite per le sue opinioni.

In effetti, l’appassionato italiano di Bitcoin ha trasformato il gioco in una lunga storia sui progetti sul mercato.

Giacomo Zucco non li ha solo valutati in una breve frase. Ha spiegato la sua posizione su ciascuna criptovaluta e ha sostenuto le sue opinioni.

Mentre molti entusiasti potrebbero non essere d’accordo con il punto di vista del signor Zucco su molti progetti sul mercato, le sue opinioni sono radicate nella cosiddetta credenza “massimista” di denaro sonoro incensurabile. Quindi, semmai, è interessante ascoltare le opinioni di Giacomo Zucco e provare a cercare una più ampia comprensione dello stato di questa industria.

L’intervista completa di quasi due ore con Giacomo Zucco verrà pubblicata in pochi giorni sul sito Web di Crypto Insider, ed è sicuro dire che conterrà molte sorprese e idee affascinanti. Fino ad allora, considera questo teaser piuttosto generoso che ti porta dentro la mente critica di un massimalista Bitcoin che è stato in giro per lo spazio per un tempo molto lungo e ha visto l’ascesa e la caduta di molti progetti che sono stati ritenuti troppo grandi per cadere.

Ecco una lista delle valutazioni che Giacomo Zucco ha dato al progetto di criptovaluta, classificato da CoinMarketCap:

  1. Bitcoin: 10.
  2. Ethereum: 2.
  3. XRP: 3.
  4. Contanti di Bitcoin: 1.
  5. EOS: 4.
  6. Stellare: 5.
  7. Litecoin: 7.
  8. Tether: 8.
  9. Cardano: 5.
  10. Monero: 8.
  11. TRON: 3.
  12. IOTA: 3.
  13. DASH: 3.
  14. Moneta Binance: 6.
  15. NEO: 3.
  16. Ethereum Classic: 5.
  17. NEM: Nessuna valutazione, “probabilmente scomparirà in meno di 2 anni”.
  18. Tezos: 3.
  19. Zcash: 2.
  20. (non vale la pena considerare nulla sotto questa soglia)

Leggi tutto l’articolo qui 

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, crypto attivista.

Condividi l'articolo con:

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, crypto attivista.

Andrea Belvedere