44 modi di usare smart contract con Chainlink

I contratti intelligenti definiscono gli obblighi tra più parti per uno scambio di valore. Grazie alla tecnologia, questi promettono un modo migliore e più automatizzato di stipulare ed eseguire regole.

Tuttavia, i contratti intelligenti oggi sono limitati perché non sanno cosa sta succedendo nel mondo. L’unico modo per connettersi a risorse esterne è attraverso un oracolo. Chainlink offre la prima rete di Oracoli decentralizzata in grado di offrire contratti intelligenti e funzionalità decentralizzate bidirezionali per la ricezione di input di dati esterni e l’invio di output ad altri sistemi.

Chainlink facilita la connettività attraverso l’uso di adattatori esterni, che collegano gli oracoli a qualsiasi endpoint API. Le connessioni possibili con Chainlink includono pagamenti bancari, pagamenti al dettaglio, sistemi di back-end, API Web, dati di eventi, dati di mercato, altre blockchain e molto altro. Chainlink fornisce anche gli strumenti di sviluppo necessari per costruire qualsiasi modello di progettazione di oracoli, come l’utilizzo di più origini dati, più oracoli, metodi di aggregazione flessibili, penalità di pagamento e servizi di reputazione.

L’accesso ai dati esterni apre una nuova ondata di funzionalità per i contratti intelligenti.

Ecco un elenco di 44 modi per utilizzare Chainlink e per saperne di più visita, Gitter o Github

Denaro e finanza

Il denaro è il mezzo più comunemente usato per valutare e scambiare attività. Il sistema finanziario ruota attorno alla massimizzazione dell’uso del denaro per far crescere la ricchezza. Date le alte poste in gioco, il denaro e la finanza sono ambienti di scarsa fiducia in cui le persone faranno di tutto per influenzare i mercati ed evitare gli obblighi. I contratti intelligenti possono utilizzare la fiducia decentralizzata per apportare determinismo al settore finanziario, eliminando gli oneri del rischio di controparte prevalenti nella finanza probabilistica. I prodotti finanziari possono essere automatizzati e verificati in modo decentralizzato senza la necessità di intermediari di fiducia che hanno capacità di esercitare influenza e sottrarre valore.

1. Derivati – I derivati ​​sono contratti basati sul valore di un’attività sottostante. Sono utilizzati dalle aziende per declassare aspetti di un investimento o di un accordo coprendo le incertezze future, come il rischio di materie prime o di valuta. Chainlink consente l’esecuzione automatizzata di contratti derivati ​​raccogliendo feed di prezzo da una o più fonti, aggregandoli in un singolo punto dati, inserendoli nel contratto intelligente per l’esecuzione e consentendo il regolamento utilizzando qualsiasi output di pagamento. In un mercato in cui le aziende eviteranno i pagamenti fino a quando non stabiliranno posizioni, i contratti intelligenti abilitati Chainlink sono disperatamente necessari per la fiducia e l’affidabilità.

2. Obbligazioni – Le obbligazioni sono un modo ideale per raccogliere capitali a breve emettendo debiti da rimborsare in un secondo momento. I contratti obbligazionari possono essere replicati come un contratto intelligente senza fiducia ( decentralizzato e automatizzata). Chainlink può pagare obbligazioni in valuta legale, ma rimuove il rischio di controparte perché i pagamenti si innescheranno automaticamente in base a dati verificati decentralmente come i tassi LIBOR. Chainlink ha già dimostrato tale capacità attraverso un POC con SWIFT in cui ha raccolto i tassi di interesse da cinque principali banche, li ha aggregati in un unico tasso utilizzato dal contratto intelligente, quindi ha emesso un pagamento di interessi sotto forma di un messaggio di pagamento SWIFT.

3. Dati di mercato – Con così tanti scambi che elencano prezzi diversi per gli asset, è fondamentale aggregare più fonti di dati per ottenere un prezzo accurato per un asset. Chainlink offre una varietà di strumenti per sviluppatori per ottenere i prezzi più aggiornati e affidabili in modo imparziale e decentralizzato. È fondamentale perché le aziende conducono operazioni per un valore di milioni di dollari che vengono eseguite in base al prezzo di un’attività. È fondamentale che il prezzo sia equo, affidabile e a prova di manomissione per eliminare le controversie. Chainlink ha già adattatori esterni disponibili per i dati di mercato delle criptovalute da CoinMarketCap , Brave New Coin , CryptoCompare e Kaiko .

4. Rimesse – Le rimesse sono abbastanza comuni nel mondo sempre più globalizzato. Tuttavia, è un’industria lenta e costosa, nonostante i progressi tecnologici. Molti progetti DLT mirano a interrompere il settore delle rimesse e gli oracoli Chainlink possono fornire dati affidabili sui tassi di conversione di valuta in contratti intelligenti. Possono anche abilitare il deposito diretto dopo il trasferimento.

5. Attività token : i contratti intelligenti hanno dato origine a attività tokenizzate: rappresentazione delle risorse del mondo reale sulla blockchain. Una delle proposte interessanti è la creazione di asset tokenizzati in grado di mantenere un determinato prezzo basato sui dati di mercato immessi nel contratto intelligente attraverso gli oracoli Chainlink. Maker DAO utilizza già 14 oracoli per formare i prezzi di riferimento per il sistema Maker. Un’ampia varietà di prodotti decentralizzati può essere creata utilizzando oracoli attorno alla tokenizzazione di attività come oro, petrolio o un paniere ponderato di attività come i DSP, un’attività di riserva internazionale offerta dall’FMI basata su una media ponderata di cinque valute.

6. Scambio decentralizzato : la maggior parte degli scambi decentralizzati costringe gli utenti a collegare il proprio portafoglio per scambiare le proprie risorse. Tuttavia, Chainlink offre un nuovo modo di progettare scambi decentralizzati dando al contratto intelligente l’accesso agli account off-chain per entrambi gli utenti. L’oracolo, in particolare uno in esecuzione in un Trusted Execution Environment (TEE), può verificare le credenziali di entrambi gli utenti e determinare se possiedono le risorse che sostengono di possedere prima di eseguire un commercio peer-to-peer. Gli oracoli Chainlink possono inoltrare le informazioni al contratto intelligente per determinare l’esecuzione.

Pagamenti

È facile per i contratti intelligenti emettere pagamenti nella criptovaluta della loro blockchain nativa, come i contratti intelligenti Ethereum che emettono pagamenti in ETH. Tuttavia, molte aziende non possono permettersi il rischio di detenere attività di criptovaluta volatili nel proprio bilancio. Inoltre, non vogliono il lavoro aggiuntivo di negoziazione dell’ETH per la loro valuta fiat preferita. Data l’ampia varietà di preferenze di pagamento in tutto il mondo, i contratti intelligenti devono accedere a molti tipi di opzioni di pagamento per soddisfare adeguatamente la domanda globale.

7. Pagamenti bancari – Chainlink consente ai contratti intelligenti di connettersi facilmente ai sistemi bancari esistenti, offrendo agli sviluppatori la possibilità di creare applicazioni che non erano possibili nei sistemi finanziari precedenti. Gli sviluppatori di contratti intelligenti possono integrare senza problemi informazioni quali conti bancari di consumo, deposito diretto e altri processi bancari delle principali banche globali. Gli sviluppatori possono inoltre usufruire dello standard SWIFT di messaggistica di pagamento internazionale per la funzionalità di pagamento transfrontaliero.

8. Pagamenti al dettaglio – Molte applicazioni di consumo popolari come Uber e AirBnB consentono ai clienti di utilizzare pagamenti al dettaglio popolari. Chainlink può apportare la stessa facilità d’uso ai contratti intelligenti dando loro accesso ai principali fornitori di carte di credito e reti di pagamento consolidate, come PayPal e Stripe. Gli sviluppatori possono iniziare a creare applicazioni che sfruttano i risultati di pagamento più richiesti, sia a livello nazionale che internazionale, utilizzati quotidianamente nell’economia al dettaglio. Chainlink ha già adattatori esterni premade per PayPal e Mistertango .

9. Pagamenti di criptovaluta – La criptovaluta sta diventando sempre più popolare, ma la maggior parte delle scelte popolari sono disconnesse dalle principali piattaforme di contratti intelligenti. Chainlink colma il divario consentendo a qualsiasi piattaforma di contratto intelligente la possibilità di effettuare pagamenti su qualsiasi altro libro mastro distribuito. Ciò consente ai contratti intelligenti di attivare pagamenti in Bitcoin, Ripple, Nano, stablecoin e qualsiasi altra risorsa digitale desiderata.

Assicurazione

Il settore assicurativo opera in un ambiente commerciale a bassa fiducia. Gli assicurati hanno un incentivo a segnalare erroneamente metriche positive nelle domande di assicurazione per ridurre le loro franchigie mensili. Gli assicuratori aumentano le loro tariffe al fine di gestire i profili di rischio travisati della loro base di clienti. I reclami fraudolenti e le controversie sui pagamenti richiedono un lavoro intensivo per verificare che i reclami dell’assicurato siano accurati e veritieri. I contratti intelligenti abilitati a Chainlink forniranno agli assicuratori una maggiore trasparenza del cliente e sposteranno il settore verso una relazione basata sulla fiducia più elevata.

10. Assicurazione auto – Chainlink può collegare contratti intelligenti ai dati del sensore IoT Smart Car per semplificare l’assicurazione auto. Furti, relitti e altri reclami possono essere attivati ​​automaticamente, garantendo ai clienti che i pagamenti saranno ricevuti in modo tempestivo. Le abitudini di guida di un cliente possono anche determinare tariffe assicurative e innescare sconti. Alcuni dati degni di nota disponibili per gli sviluppatori includono obbedienza ai limiti di velocità, distanza percorsa, programmi di manutenzione, schemi di frenata, punto di collisione e qualità della strada.

11. Assicurazione sulla casa – Chainlink consente la connettività con elettrodomestici intelligenti come frigoriferi, termometri, stufe e sensori di allarme. I loro dati IoT possono innescare automaticamente pagamenti assicurativi per reclami derivanti da incendi, furti o danni alla proprietà. L’assicurazione relativa alle condizioni meteorologiche, come l’assicurazione sismica, può anche essere verificata e pagata automaticamente tramite sensori, eliminando il pesante processo di verifica manuale.

12. Assicurazione sulla vita – I contratti intelligenti sono ideali per ridurre le controversie durante le richieste di risarcimento. Le API Web e i database esterni ospitano dati sufficienti per determinare la morte, come certificati di morte, necrologi, registri di cremazione e rapporti di polizia. Chainlink può utilizzare tali dati per emettere pagamenti e distribuire risorse tra diverse parti elencate nella politica.

13. Assicurazione sanitaria – Grazie ai progressi nei dispositivi biotecnologici e indossabili IoT (Smartwatch), le compagnie assicurative possono creare contratti intelligenti che offrono sconti sull’assicurazione sanitaria o innescare sanzioni sulla base dei dati sanitari di un paziente. Alcuni punti dati utili includono la distanza percorsa (esercizio), il peso corporeo, la frequenza cardiaca e, eventualmente, biometria più avanzata in futuro. I contratti intelligenti possono anche individuare anomalie dei dati che innescano consultazioni obbligatorie al fine di mantenere tariffe vantaggiose.

14. Assicurazione di volo – API Web come FlightStats e Aviation Edge forniscono informazioni aggiornate sui ritardi dei voli e sulle cancellazioni. Chainlink può aggiornare un contratto intelligente sullo stato di un volo per determinare se un assicurato viene rimborsato o meno. Sono anche possibili prodotti assicurativi parziali per partenze e arrivi in ​​ritardo. Chainlink offre già un adattatore esterno premade per l’ API OpenSky .

15. Assicurazione e riassicurazione di apparecchiature di grandi dimensioni – Molte aziende richiedono macchinari di grandi dimensioni e costosi per eseguire alcune delle loro operazioni commerciali. I macchinari più importanti sono dotati di dispositivi IoT per raccogliere informazioni aggiornate sulla sua salute. Chainlink può inviare tali dati a contratti intelligenti per emettere pagamenti per guasti o pianificare riparazioni automatiche. Dal momento che le polizze per apparecchiature di grandi dimensioni richiedono generalmente una riassicurazione, Chainlink può dividere i reclami o i pagamenti dei clienti tra tutti i fornitori di assicurazioni.

16. Assicurazione delle colture – Utilizzando API Web, immagini satellitari e sensori agricoli, Chainlink può abilitare contratti intelligenti per aprire una gamma più ampia di prodotti assicurativi delle colture che proteggono da influenze esterne.

Sistemi aziendali

L’analisi dei dati è fondamentale per sviluppare l’efficienza dei processi, prendere decisioni aziendali e creare casi d’uso reali per contratti intelligenti. Sfortunatamente, la maggior parte dei dati mondiali viene elaborata e archiviata al di fuori della blockchain in sistemi di back-end, come i data center. Chainlink facilita la connessione a una varietà di sistemi aziendali per consentire la comunicazione tra reti DLT più recenti e sistemi di back-end già esistenti.

17. Cloud : aziende e privati ​​scelgono sempre più l’infrastruttura cloud come il loro moderno database back-end, che ospita software di elaborazione e soluzioni di archiviazione. Di conseguenza, la maggior parte dei dati off-chain di alta qualità di cui uno sviluppatore ha bisogno per attivare il suo contratto intelligente è conservato in diversi fornitori di cloud. Utilizzando Chainlink per accedere al cloud, gli sviluppatori possono creare applicazioni di contratto intelligenti che monetizzano i dati del cloud, inviano dati al cloud per l’elaborazione e, in combinazione con hardware affidabile, accedono a importanti informazioni off-chain come credenziali, documenti sensibili e dati interni.

18. Software as a Service (SaaS) – CRM, ERP e altri prodotti SaaS aziendali sono la versione moderna dei software aziendali interni. Usano alcuni dei migliori algoritmi di machine learning (ML) per elaborare e analizzare i dati grezzi per migliorare i processi aziendali. Chainlink consente ai contratti intelligenti di interagire con i dati specifici SaaS di un’azienda e di sfruttarli in meccanismi di attivazione unici per contratti intelligenti. Utilizzate insieme a hardware affidabile, le aziende possono condividere intuizioni confidenziali con il contratto intelligente senza che venga visto dall’altra parte.

19. Trusted Execution Environment (TEE) – Chainlink consente l’esecuzione di oracoli in ambienti di esecuzione fidati – hardware che fornisce un ambiente protetto per l’esecuzione del codice. I TEE consentono agli oracoli l’accesso riservato e a prova di manomissione alle credenziali sensibili per l’approvazione della firma di un contratto intelligente. Chainlink ha acquisito Town Crier, il principale sistema oracolo che utilizza TEE, per espandere l’uso di Chainlink in applicazioni aziendali che richiedono integrità e riservatezza quando si accede ai propri dati.

20. Database – I database legacy alimentano ancora sistemi e processi aziendali mission-critical nelle grandi aziende. Il costo per mantenere questi sistemi è elevato, poiché molti di questi sistemi si basano su software e hardware graduali. Chainlink è particolarmente adatto per la connessione a database legacy, SQL e framework di database moderni, come MongoDB. Chainlink può anche essere utile come modo sicuro e affidabile per un’azienda di migrare i suoi dati su una nuova piattaforma DLT aggiornata.

21. Blockchain as a Service (BaaS) – Blockchain e smart contract possono essere utilizzati per sostituire i sistemi di back-end. Chainlink rende facile per qualsiasi blockchain, sia esso privato o pubblico, comunicare con qualsiasi altro libro mastro digitale. Già offerto su Kaleido, un mercato BaaS, Chainlink può essere facilmente utilizzato dagli sviluppatori per connettere la propria blockchain preferita a qualsiasi risorsa off-chain. In futuro, potrebbero esserci catene di contratti intelligenti da diverse piattaforme che utilizzano Chainlink per attivarsi a vicenda in base all’output del precedente.

Catena di fornitura

Una catena di approvvigionamento parte dai materiali di approvvigionamento e termina con la consegna delle merci al cliente finale. Lungo il percorso ci sono molti pagamenti, cambi di proprietà e documenti condivisi tra le parti. I contratti intelligenti possono rivoluzionare il controllo, poiché il campionamento manuale degli inventari per verificare l’integrità di un rendiconto finanziario è ragionevolmente vero, ora può essere verificato automaticamente per ogni singolo componente del processo attraverso elementi come i chip RFID.

22. Controllo di qualità – I sensori IoT possono essere utilizzati per garantire che i prodotti siano autentici e mantenuti correttamente durante tutta la catena di approvvigionamento. Alcuni esempi includono mantenere gli alimenti a determinate temperature, sigillare i contenitori contro manomissioni e tenere traccia delle posizioni delle merci. I contratti intelligenti possono innescare pagamenti ed emettere multe in base alla conferma dell’IoT secondo cui gli standard di controllo della qualità sono stati soddisfatti come definito nel contratto.

23. Finanziamento commerciale – Il commercio globale è spesso finanziato dalle banche per coprire la liquidità e offrire fiducia allo scambio di valore. I finanziamenti commerciali possono essere aggiornati tramite contratti intelligenti che utilizzano diversi set di dati, come polizza di carico, GPS, tag RFID o dati doganali. Questi punti di riferimento comuni possono essere utilizzati dal contratto intelligente per effettuare pagamenti completi o parziali, trasferire la proprietà ed emettere resi per mancato rispetto. Chainlink ha già un adattatore personalizzato per l’ API EasyPost per ottenere i dati di spedizione.

Utilità

Acqua, energia e Internet sono le basi della società moderna. Le utility sono fondamentali per la nostra vita, ma dipendono in gran parte da infrastrutture e tecnologie obsolete e collaudate nel tempo per garantire l’affidabilità. I contratti intelligenti consentono la modernizzazione della nostra infrastruttura critica attraverso la transizione e il collegamento di sistemi obsoleti alla blockchain.

24. Internet e telecomunicazioni – Alcune utility, in particolare Internet e via cavo, addebitano i clienti in base a strutture tariffarie stabilite. Tuttavia, quando i loro servizi diminuiscono, nessuno è ritenuto responsabile. I sensori IoT possono monitorare i tempi di attività delle utility e Chainlink può inserire i loro dati sulle prestazioni in un contratto intelligente per calcolare pagamenti mensili o emettere rimborsi in base ai tempi di inattività.

25. Energia – Analogamente ai tempi di attività, i sensori IoT, come i contatori intelligenti, possono calcolare il tasso di consumo di un’azienda o dell’utente. Chainlink può inserire i tassi di consumo in un contratto intelligente per scatenare sanzioni per consumi eccessivi, emettere bollette elettriche o imporre tasse sul CO2. Le persone possono anche rivendere la propria energia alla rete a scopo di lucro. I contratti intelligenti possono prendere le letture dai contatori intelligenti per monetizzare la produzione di qualcuno e facilitare i pagamenti da coloro che consumano energia a coloro che la producono. I pannelli solari, i Powerwall di Tesla e le turbine eoliche sono esempi di nuove fonti di energia che possono essere collegate a contratti intelligenti.

26. Acqua – I sensori IoT possono monitorare le falde acquifere, tenere traccia dei consumi aziendali e identificare la sifonazione illegale di enti pubblici. Chainlink può fornire questi dati a contratti intelligenti che emettono multe normative, aggiornano i database di tracciamento delle forniture e attivano finanziamenti delle forze dell’ordine quando è necessaria la distribuzione o le città sono a rischio di alluvioni.

27. Gestione dei rifiuti – Le emissioni e lo smaltimento dei rifiuti sono settori che potrebbero essere trasformati da contratti intelligenti abilitati all’IoT in grado di misurare accuratamente la produzione. I dati possono innescare automaticamente i pagamenti all’ente regolatore competente o monetizzare i rifiuti utilizzati nelle tecnologie di riciclaggio o di smaltimento dei rifiuti.

Gioco d’azzardo

Il gioco d’azzardo è un settore multimiliardario maturo con potenzialità per la tecnologia dei contratti intelligenti. I casinò hanno dominato a lungo l’industria del gioco d’azzardo, ma Internet ha fatto il primo passo nel consentire ad alcune startup di ritagliarsi quote di mercato. I contratti intelligenti consentono risultati deterministici in modo verificabile dei risultati delle scommesse e forniscono una vera trasparenza sul fatto che i siti di gioco d’azzardo su Internet operano con integrità.

28. Giochi da casinò – La maggior parte dei giochi da casinò contiene alcune probabilità di vincita pubblicizzate dal casinò. Tuttavia, un cliente deve fidarsi della parola del casinò, dal momento che non è possibile dimostrare che le probabilità siano corrette. I contratti intelligenti possono fornire probabilità di risultato verificabili e a prova di manomissione attraverso le API Web per probabilità o facendo eseguire un software a un oracolo Chainlink in un ambiente di esecuzione affidabile.

29. Lotteria e casualità – Molte applicazioni richiedono casualità per facilitare alcuni tipi di azione, come lotterie e giochi. Gli oracoli Chainlink possono fornire ai Dapp modi affidabili e antimanomissione per connettersi con un software che simula la pura casualità. Utilizzando più oracoli, più fonti di casualità o hardware affidabile, Dapps può sfruttare alcune delle fonti di casualità più sicure possibili. Chainlink fornisce già un adattatore esterno per ottenere casualità tramite l’API Web di Random.org .

30. Sport – I contratti intelligenti possono dimostrare in modo verificabile l’integrità dell’esecuzione di una scommessa sportiva online attraverso la verifica decentralizzata dei risultati sportivi utilizzando le API Web Questi contratti intelligenti possono essere basati sui risultati del matchup, sulle prestazioni individuali o anche su qualcosa di così sciocco come la moneta lancio.

31. Mercati di previsione – I mercati di previsione consentono alle persone di operare in base all’esito degli eventi. Gli eventi possono derivare da qualsiasi cosa, come idee, eventi di mercato, politica o persino chi verrà ucciso successivamente in Game of Thrones. I contratti intelligenti abilitati a Chainlink possono fornire incentivi alla ricompensa per i mercati di previsione attraverso il consenso decentralizzato sull’esito della previsione.

Governo

Non è un segreto che il governo sia un argomento controverso che può beneficiare di alcune infrastrutture aggiornate. I contratti intelligenti offrono nuove relazioni di fiducia tra cittadini e funzionari, nonché modi più efficienti e trasparenti per regolare il mercato che consente di risparmiare denaro sia per l’azienda che per il governo. Tuttavia, i contratti intelligenti avranno bisogno di oracoli altamente sicuri, decentralizzati e a prova di manomissione per rimuovere distorsioni e controllo dall’equazione.

32. Regolamentazione – I contratti intelligenti tra un organismo di regolamentazione e una società possono semplificare il processo di regolamentazione per entrambe le parti. Oracoli possono inserire nel contratto i dati necessari, che il contratto intelligente può elaborare ed emettere un certificato di conformità o rifiuto basato sui dati. Gli oracoli possono fare molto per collegare i due sistemi che altrimenti potrebbero essere molto diversi e incapaci di comunicare. Un esempio potrebbe essere l’uso dei sensori per pesare i camion, quindi rilasciare certificati di approvazione se superano un certo peso. Un altro esempio è la scansione dell’attività transazionale sulla blockchain con un algoritmo AI e l’emissione di certificati in base al modo in cui sono conformi alla normativa.

33. Votazione – Vi sono molte denunce relative all’ostruzione degli elettori, problemi con le macchine per il voto e uso improprio dei finanziamenti del governo. I contratti intelligenti possono essere utilizzati per sostituire le macchine per il voto e conferire fiducia e trasparenza al processo. Poiché non ci possono essere falle di sicurezza, saranno necessari oracoli decentralizzati per produrre risultati autentici. Il voto può anche essere fatto un ulteriore passo avanti attraverso la democrazia diretta, mentre i finanziamenti governativi e i referendum sono contratti intelligenti innescati direttamente dai risultati delle votazioni.

34. Cittadinanza – L’identità decentralizzata è un concetto che sta diventando possibile attraverso le applicazioni DLT. Invece di aziende o governi che detengono l’identità di qualcuno in un repository centrale, l’identità di una persona potrebbe essere archiviata su un registro distribuito. I contratti intelligenti abilitati a Chainlink potrebbero utilizzare questi database per verificare credenziali come nome e cittadinanza, senza perdite di informazioni personali. In futuro, potrebbero essere richiamati da contratti intelligenti per l’identificazione del voto, la verifica KYC / AML e l’approvazione doganale.

Autorizzazione e identità

Sebbene i contratti intelligenti eliminino il bisogno di fiducia, ci sono ancora molte altre situazioni descrivibili in cui un contratto intelligente vorrà essere attivato da una fonte attendibile. Di solito tale fonte proviene da una figura di autorità o viene utilizzata per l’autenticazione dell’identità. È importante che i contratti intelligenti consentano l’accesso a fonti attendibili poiché saranno necessari in molti casi prima dell’esecuzione.

35. Firme elettroniche: le firme elettroniche sono diventate un modo popolare per ottenere firme digitali. Ha modernizzato il processo di firma e ha aiutato le aziende a evitare le spese generali costose di ottenere una firma fisica. Le firme sono il modo più comune per autorizzare i contratti, pertanto è necessario che gli oracoli Chainlink consentano ai contratti intelligenti di accedere alle principali aziende di firma elettronica come DocuSign.

36. Biometria – Un altro modo verificabile per autorizzare un contratto intelligente è attraverso dati biometrici, come un’impronta digitale o una scansione oculare. Poiché i dati biometrici sono identificabili in modo univoco per una persona specifica, possono essere un modo efficace per verificare l’identità di qualcuno a condizione che esista un database o una fonte affidabili per fare riferimento incrociato. Gli oracoli Chainlink possono entrambi fornire i dati biometrici al contratto intelligente e collegarli a database diversi per verificare l’autenticità.

37. Statistiche – I dati derivati ​​da fonti attendibili che utilizzano API Web o database esterni possono essere utilizzati per verificare l’esito di numerosi contratti. Ad esempio, un progetto cinematografico potrebbe utilizzare un contratto intelligente per pagare ai dipendenti un bonus sulle prestazioni basato sulle entrate del botteghino, come raccolto dagli oracoli di Chainlink da diversi siti Web affidabili. Un altro esempio, già dimostrato in un recente Hackathon di EventLINK , è la scansione di Twitter per “hype” per determinare la posizione degli eventi popolari.

38. Credenziali – Gli oracoli Chainlink, in combinazione con hardware affidabile, possono essere utilizzati per gestire in modo sicuro le informazioni sull’account privato di sistemi e applicazioni esterni. Il potere di questo è che l’oracolo di Chainlink può verificare le credenziali, come se qualcuno avesse la giusta quantità di fondi o possedesse un oggetto specifico. Una volta che l’oracolo inoltra la conferma, il contratto intelligente può attivarsi. Le credenziali possono essere particolarmente efficaci per la verifica degli input prima di scambiare beni di valore.

39. Sicurezza dell’account: molti utenti desiderano un secondo livello di sicurezza per il loro contratto intelligente nel caso in cui qualcosa vada storto. Chainlink offre accesso decentralizzato a varie soluzioni di sicurezza di secondo livello, come l’utilizzo dell’idrogeno per soluzioni di autenticazione a due fattori e recupero dell’account tramite l’ adattatore esterno Rtrade . La sicurezza dell’account non è importante né le tecnologie emergenti e Chainlink offre ai contratti intelligenti l’accesso alle ultime offerte non appena arrivano sul mercato.

40. Proprietà intellettuale – Tutti i tipi di proprietà intellettuale, dai diritti d’autore come diritti d’autore e marchi ai diritti di licenza per i brevetti, possono essere trasformati in contratti intelligenti. Chainlink può essere utilizzato per controllare i database IP per la verifica della proprietà e trasferire i pagamenti dall’utente al proprietario dell’IP. I contratti intelligenti potrebbero addirittura tokenizzare la proprietà parziale dell’IP e suddividere i pagamenti in base alla percentuale di partecipazione di una persona.

41. Taglie di contributo – I progetti open source hanno spesso successo perché hanno molte persone che lavorano allo stesso progetto. Sarebbe vantaggioso se esistessero modi affidabili per premiare coloro che hanno contribuito al progetto utilizzando contratti intelligenti. Uno di questi modi sarebbe avere una parte di fiducia, come l’ingegnere capo, offrire doni per contributi. Quando i contributi vengono accettati, ad esempio Github, il contratto intelligente può utilizzare un oracolo Chainlink per verificare che il commit sia stato accettato e attivare un pagamento di ricompensa.

Altro

42. Monetizzazione dei dati: poiché Chainlink è progettato per connettere contratti intelligenti a input e output, offre alle aziende nuovi mercati per la vendita di dati e servizi. C’è un piccolo aspetto negativo poiché le aziende non devono cambiare il loro sistema di back-end, ma vendono semplicemente le loro risorse aziendali già stabilite. Le aziende sono sempre alla ricerca di nuovi flussi di entrate ed essere un fornitore di risorse per contratti intelligenti potrebbe diventare un modello di business redditizio in vista del futuro.

43. Immagini satellitari e IA – Sarebbe interessante se le immagini satellitari in combinazione con l’IoT potessero raccogliere dati su attività esterne come un progetto di costruzione. L’intelligenza artificiale potrebbe quindi analizzare i dati e incrociarli con i progetti passati per determinare la percentuale di completamento di un progetto. Un oracolo potrebbe trasmettere tali dati a un contratto intelligente per emettere pagamenti alle società di costruzioni. Risolverebbe un grave problema nei flussi di cassa ritardati per le aziende che eseguono progetti di grandi dimensioni e che richiedono tempo.

44. Tempo: molti contratti devono essere attivati ​​a intervalli di tempo specifici, come i contratti che scadono in un momento esatto in una data specifica. Il tempo può essere utilizzato per attivare l’esecuzione o attivare un altro oracolo per recuperare un set di dati diverso. Forniamo già l’ adattatore esterno Chainlink Alarm Clock per gli sviluppatori che necessitano di trigger basati su data e ora per il loro contratto intelligente.

Link riferimento articolo: https://blog.chain.link/

Ulteriori Link di approfondimento:
– https://gitter.im/smartcontractkit-chainlink/Lobby
https://gitter.im/smartcontractkit-chainlink/Lobby
– https://github.com/smartcontractkit/chainlink

Condividi l'articolo con: