USA: concessa a Craig S. Wright registrazioni diritti d’autore per white paper e maggior parte del codice bitcoin

Craig S. Wright ha ottenuto le registrazioni dei diritti d’autore negli Stati Uniti per il famoso white paper originale Bitcoin e la maggior parte del codice Bitcoin originale (versione 0.1). È importante sottolineare che le registrazioni emesse dall’Ufficio del copyright degli Stati Uniti riconoscono Wright come autore – sotto lo pseudonimo Satoshi Nakamoto – sia del white paper che del codice. Wright  oltre ad essere il creatore di Bitcoin,  è attualmente Chief Scientist di nChain, il leader globale nella consulenza, ricerca e sviluppo di tecnologie blockchain, che si concentra sull’adozione massiccia di Bitcoin sotto forma di Bitcoin SV (Satoshi Vision).

Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, alcuni media hanno affermato che Craig Wright è Satoshi Nakamoto, il che da allora ha portato ad un dibattito significativo.

L’Ufficio del copyright ha concesso le seguenti registrazioni:

• Registrazione del copyright negli Stati Uniti no. TXu 2-136-996, data effettiva 11 aprile 2019, per il documento intitolato Bitcoin: un sistema di pagamento elettronico peer-to-peer , con l’anno di completamento 2008. La registrazione riconosce l’autore come Craig Steven Wright, usando lo pseudonimo Satoshi Nakamoto.

• Registrazione del copyright negli Stati Uniti no. TX-8-708-058, data effettiva 13 aprile 2019, per programma per computer intitolato Bitcoin , con anno di completamento 2009 e data di prima pubblicazione 3 gennaio 2009. La registrazione riconosce l’autore come Craig Steven Wright, usando lo pseudonimo Satoshi Nakamoto. Wright ha scritto la maggior parte della versione 0.1 del software client Bitcoin e la registrazione copre le parti che ha scritto.

È importante sottolineare che Wright nota che “bitcoin è stato progettato per essere un sistema monetario che funziona all’interno di quadri legali esistenti“. Questo differisce dal percorso che altri gruppi di sviluppatori stanno cercando di seguire in cui stanno creando un sistema anonimo sulla falsariga di EGold e Liberty reserve. Ciò consente al bitcoin di interagire con il sistema finanziario globale esistente piuttosto che cercare un sistema di scambio del mercato nero.

Wright e nChain, stanno lavorando per ripristinare il protocollo originale di Bitcoin, ed assicurare che la sua visione  sia soddisfatta sotto forma di Bitcoin SV, mantenendo BSV progettato per funzionare all’interno di quadri di legali esistenti, proprio ( a sua detta ) come Bitcoin è stato creato per fare.

Il presidente fondatore Jimmy Nguyen, presidente della Bitcoin Association e Strategic Advisory Board di commenta:

“Siamo entusiasti di vedere Craig Wright riconosciuto come autore del famoso white paper Bitcoin e dei primi codici. Meglio di chiunque altro, Craig capisce che Bitcoin è stato creato come una blockchain in scala massiccia per alimentare il denaro elettronico del mondo per miliardi di persone, e per essere il registro dati globale per le più grandi applicazioni aziendali. Non vediamo l’ora di lavorare con Craig e altri per garantire che la sua visione originale sia riconosciuta come Bitcoin e realizzata tramite BSV. ”

Sarà

Fonte https://coingeek.com/

Nota:

Sebbene ottenere un copyright negli USA è abbastanza facile, il problema di questa descisione stà nel fatto che a tutti gli effetti avrà (formalmente) un valore legale. Staremo a vedere ! .

https://cocatalog.loc.gov/cgi-bin/Pwebrecon.cgi?v1=15&ti=1,15&Search_Arg=bitcoin&Search_Code=FT%2A&CNT=25&PID=nzoD_881lnuCunVeTvIfD742gwJ8&SEQ=20190521081301&SID=1

Condividi l'articolo con: