Exchange Crypto-Fiat presso gli Uffici Postali in Croazia

Anche in Croazia si è intrapreso un progetto pilota per agevolare lo scambio di criptovalute con contante, direttamente presso gli Uffici Postali.

Dalla mese scorso, in concomitanza con la stagione turistica estiva, tutti gli utenti domestici nonchè (ovviamente) stranieri, possono cambiare cripto in kune (la valuta della Croazia) presso gli uffici postali della Hrvatska Pošta, equivalente delle nostre Poste Italiane.

In pochi semplici passaggi dopo la compilazione del modulo e la presentazione di un documento d’identità, il codice QR viene scansionato e si ritirano i contanti presso l’ufficio postale. Attualmente, è possibile cambiare queste cinque criptovalute: Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Stellar (XLM), Ripple (XRP) ed anche EOS.

croazia uffici postali crypto to cash

Il comunicato ufficiale sul sito della Hrvatska Pošta

 

Il comunicato ufficiale sul sito della Hrvatska Post (qui), esprime chiaramente la loro visione: le criptovalute sono cresciute in numero negli ultimi anni e Croatian Post, con la sua rete di 1016 uffici postali, aumenterà sicuramente la popolarità. La digitalizzazione è una delle strategie di sviluppo di Poste croate e l’iniziatore di numerosi progetti commerciali. Entrando nel mercato valutario digitale, Croatian Post conferma la sua posizione di leader nella trasformazione digitale.

Il progetto è pilota ed è oggi portato avanti in collaborazione con la croata Electrocoin (società che gestisce l’exchange di bitcoin ormai da cinque anni), attualmente è stato realizzato in tre uffici postali a Zara, rinomata città croata sulla costa della Dalmazia (Google Maps) e l’importo massimo che si prevede come scambiabile è pari a 75.000 Kune croate equivalenti oggi, con la Kuna a 0,14 Euro, a 10.500 Euro.

L’obiettivo di Poste croate è offrire la possibilità di scambiare criptovalute in tutti i principali insediamenti e centri turistici della Croazia.

 

Condividi l'articolo con: