ADVCASH: limiti di spesa della carta non verificata e procedure per la ricarica in bitcoin.

ADVCASH i nuovi limiti della carta non verificata

In questo nostro articolo, avevamo parlato della carta di credito ADVCASH, la migliore soluzione, a nostro parere, per spendere bitcoin. La carta che è ricaricabile in molti modi permette anche di essere “ approvigionata “ con bitcoin , come si vede dalla figura

image

Come  noto, la carta puo’ essere ordinata anche in modo anonimo al costo di 4.99 e viene spedita a casa o ad un altro indirizzo diverso da quello di residenza,  in un tempo compreso tra le 2 e le 7 settimane , mentre la carta di credito virtuale , per i pagamenti online , viene rilasciata instantaneamente al costo fisso di 1€.

Cosa succede se non invio i documenti , ma acquisto la carta e senza verificarla ?

Secondo le nuove disposizioni , ADVCASH, prevede le seguente disposizioni di spesa, nel caso in cui l ’account non sia verificato, in particolare ecco i limiti riguardanti le transazioni effettuate con la Plastic card :

– carta di totale durata cumulativa limite di finanziamento / transazione: € 250

   ricarica della carta
– max sola volta finanziamento: € 250
– max finanziamento giornaliero: € 250
– operazioni di raccolta: 1

acquisti ( pos )
– transazioni al giorno: nessun limite
– max spesa giornaliera: € 250
– transazioni totali MAX: € 250
– le transazioni con carta totale: nessun limite

prelievi bancomat (atm)
– importo ritiro totale: € 100
– le transazioni ATM massimo al giorno: 5
– max una volta il ritiro: € 100
– prelievi totali al giorno: € 100

Davvero poca cosa , ma nel momento in cui si completa la verifica della propria identità e l’account viene verificato i nuovi limiti impostati, diventano i seguenti : € 3.000 di prelievi al giorno, € 10.000 totali , incluse le transazioni giornaliere, € 3.000 ricarica totale giornaliera.
Per verificare la propria identità, si procede direttamente dal portale, inviando la documentazione richiesta, la procedura è  veloce e  sblocca tutte le funzioni di pagamenti e prelievi come illustrato sopra.

RICARICARE ADVCASH CON BITCOIN

La procedura passo passo per la ricarica della carta ADVCASH è davvero molto semplice.

Per prima cosa seleziona Deposit Founds

image

Poi seleziona l’ammontare da versare e quindi la valuta che vuoi depositare

image

Ora clicca su DEPOSIT, dopo aver selezionato la riga bitcoin

image

Quindi clicca sul bottone CONFIRM

image

Ora ti restano 14 minuti circa per versare l’equivalente di 620 euro in bitcoin all’indirizzo presentato.

image

Il tempo che le 6 conferme certifichino il trasferimento sull’indirizzo 16NWQ1… ed ecco i fondi depositati sulla carta , che successivamente dovrai provvedere a ricaricare.

image

COMMISSIONI DI SPESA

1.99 Eur per prelievi da ATM
0.00 Eur per i pagamenti da POS.

@andreabelvedere

Condividi l'articolo con: