Altro che Lira…il Bitcoin potrebbe essere molto utile nel caso della sempre più prossima Bancarotta dell’Italia…

da “ il grande bluff “

 

Prima di partire per le mie brevi Vacanze Romane, il 3 gennaio scorso postai questa analisi sul mio BLOG:

Preparatevi per la Bancarotta dell’Italia (Vi siete preparati? No vero?…)

Non pensavo…
ma è stata stra-letta, stra-condivisa in rete ed ha fatto boom…
Dunque (purtroppo…)
mentre tentavo di godermi in pace un piatto di pasta alla gricia in una bella hostaria di campo de’ fiori
o mentre mi godevo il panorama da trinità dei monti etc etc
lo smartphone mi faceva continuamente fi fi fi con commenti vari/email etc
Mannaggia! Ad un certo punto l’ho silenziato…
Noi top blogger non possiamo mai stare in pace/staccare del tutto.
Ma facciamo un paio di ragionamenti che vadano come al solito OLTRE…
perchè, come vi ho anticipato,
nel 2017 il mio BLOG si concentrerà sulle cose NUOVE&PROATTIVE
e non sulle cose morte per zombies….

vedi mio post: Ma vi rendete conto che TUTTI adesso parlano di una Monte dei Pacchi già zombie da anni?

Dunque state già trovando un sacco di post con spunti pragmatici ed innovativi
per attivarvi subito in modo efficace
e non per stare sempre a lamentarvi,
aspettando l’aiuto/l’assistenzialismo del deus ex machina
ma in realtà facendo la fine del Tenente Drogo nel Deserto dei Tartari di Buzzati…che si gioca inutilmente tutta la sua vita nell’attesa.
Le reazioni primarie al POST
sul sempre più probabile/prossimo DEFAULT DI FALLITAGLIA
sono state principalmente di due tipi
1. gente preoccupata che mi mandava email al 90% chiedendomi consigli di “protezione” naturalmente GRATIS… 😉
e senza farmi nemmeno cenno al fatto se avessero 10mila euro od 1 milione di euro…
Perchè la strategia di protezione cambia parecchio se hai 10 o 1000 lo sapevate?
Noooo vero? 😉
Senza nemmeno un NUMERO….io come cavolo posso dare un giudizio? Alla cieca oltre che gratis? 😉
E’ risaputo che già gli Italiani sono analfabeti funzionali da record mondiale al 47%….
ma in economia&finanza sono analfabeti al 99,9999%….
2. la solita armata brancaleone di utopisti sovranisti… signoraggisti …esperti monetari della domenica… complottisti etc a dire che la crisi dell’Italia si risolverebbe in un amen se solo avessimo la moneta sovrana pubblica “in mano al popolo” (magari!…cosa mai accaduta nella storia umana),
a dire che il debito non esiste e/o basta non pagarlo, che il default non ci sarebbe se…se…..etc etc etc etc etc etc etc
Ebbene…entrambe le categorie
ovvero quelli in cerca (confusa&velleitaria) di protezione dal Default
ed i Sovranisti-sognatori della moneta di ns. proprietà e non in mano a Banche Centrali Finanza Lobbies etc
in maggioranza NEMMENO SAPEVANO
COSA FOSSE IL BITCOIN (cripto valuta decentralizzata e fuori dal controllo “centrale”)
e LA RIVOLUZIONE DELLA BLOCKCHAIN (disintermediazione, network peer to peer, sovranità personale, via di libertà)…
Significativo vero??
Adesso è CHIARO che…………………..

il Bitcoin non è ancora una PROTEZIONE vera è propria
considerando la mini-capitalizzazione
e dunque la mega-volatilità + la manovrabilità da parte di pochi player

però si può iniziare
a metterci qualcosa su (per es. minimo un 1% del capitale totale),
a provarlo, a vedere come funziona, a smanettarci
che potrebbe anche SERVIRE pragmaticamente quando inizieranno i veri CAXXI derivanti dalla Bancarotta dell’Italia…
Vi faccio un esempio ipotetico di un possibile utilizzo molto molto pratico…:
quando la Grecia ai tempi della farsa del Referendum di Tsipars
si trovò bancomat&conti correnti bloccati/razionati, limitazioni sui BB
+ le banche elleniche fallite sull’orlo del crash (dipendenti dalla liquidità ELA della BCE)
il 95% che non si era minimamente protetto visto che viveva “nell’altra dimensione” (proprio come oggi il 95% degli italiani…)
vide i sorci verdi che spesso vede ancora oggi…(idem anche i giorni di panico a Cipro)
————————————————————————————–

A proposito di fonti indipendenti di informazione…
ma Veramente non hai ancora letto
il Manuale Wiki-Blog
(ed un po’ Wikileaks)
= Una Guida ragionata all’informazione indipendente di economia&finanza della rete…
??????????
Ecco qui cos’è
e come ottenerlo
http://www.ilgrandebluff.info/2016/10/il-manuale-wiki-blog-e-prontoooooo.html

—————————————————————————————
Ebbene, provate ad immaginare
se oltre a non essere così FESSI da essere ancora all-in Fallitaglia,
con tutti i propri risparmi a rischio sul sistema bancario fallitaGliano etc
uno avesse anche un INATTACCABILE WALLET BITCOIN
= nel periodo di panico e blocco dei sistemi finanziari tradizionali
oltre ad usare il suo conto “di protezione” approntato per es. in Svizzera,
i suoi contanti (anche in valute estere) messi da parte sollo alla mattonella…
potrebbe usare anche i Bitcoin per le spese ordinarie/immediate e/o per i pagamenti elettronici limitati/inibiti sui canali tradizionali…default o non default…
CAPITE POTENZIALMENTE
ANCHE A LIVELLO DI PROTEZIONE
COSA SIGNIFICHI DISPORRE DI UNA MONETA “INDIPENDENTE” nella sua essenza?
Capite cosa voglia dire
GUARDARE AVANTI invece di guardare sempre indietro,
cosa voglia dire anticipare i trend invece di prenderseli tutti sui denti,
cosa voglia dire attivarsi sulle nuove opportunità invece di stare dietro sempre ai vecchi schemi zombie&morenti?
Nota a margine: a parte il fatto che, in caso di Bancarotta dell’Italia, il Bitcoin ti potrebbe anche fare minimo minimo +200%… scommettete?
Ma passiamo alla seconda CATEGORIA:
quella dei fantasy sovranisti della Moneta Pubblica in mano al popolo…del ritorno alla Lira stampata dallo Stato etc etc
Ma io dico…se proprio dovete scegliere un’UTOPIA…
non è meglio puntare su Bitcoin/Blockchain (moneta decentralizzata)
che sono già operanti, reali, esistenti
invece che su qualcosa che mai è veramente esistito dal tempo dei Sumeri?
Perché una Moneta centralizzata potrà anche essere in mano allo Stato
ma in realtà sarà sempre in mano alle lobbies e NON veramente al popolo.
Ma possibile che questi Rivoluzionari della Domenica
(in realtà conservatori, statalisti ed assistenzialisti)
siano fermi ancora agli anni ’70
e non vedano le nuove possibilità ben più probabili oggi disponibili?
Possibile che in maggioranza
NEMMENO SAPPIANO COSA SIA IL BITCOIN?
Poi…è chiaro che il Bitcoin è una rivoluzione ancora potenziale e tutta da giocarsi…
che potrebbe subire duri colpi e non farcela a sfondare…
ma la via della Blockchain condivisa/decentralizzata è già aperta e percorribile.
Che i veri sovranisti si concentrino PIUTTOSTO su questa
invece che su utopie stataliste anacronistiche…
MA alla fin fine la verità è una sola:
in maggioranza questi qui non sono veri rivoluzionari
ma sono solo italopitechi/clientes/falliti che cercano come al solito assistenzialismo, statalismo utopico e qualcuno che gli pari il culo…
E pensare che lo stesso concetto di moneta sta cambiando radicalmente
mentre si parla ancora della Lira…

vedi mio post: Facebook diventa Banca e le Banche tradizionali man mano svaniranno….
ed anche
– Bitcoin per tutti (o quasi)
– Le Grandi Banche alla conquista dell’architettura Bitcoin. Intanto i vecchietti italopitechi che hanno in mano “i cordoni della borsa”…

Io degli SPUNTI proattivi e NON da zombie
ve li ho dati
ed a breve sul mio BLOG interessanti novità pragmatiche sul Bitcoin…
altro che “quella roba là” ormai teleguidata dalle Banche Centrali e con VIX azzerato…
Anche molti “vecchi” TRADER o si adatteranno o si estingueranno…
😉

http://www.ilgrandebluff.info/2017/01/altro-che-lirail-bitcoin-potrebbe.html

Condividi l'articolo con: