BITCONIO EVENTI: LEGAL BLOCKCHAIN – VERONA Giovedì 14 Marzo ore 19.00

‘Evento accreditato dall’ordine degli Avvocati di Verona ai fini della formazione continua con riconoscimento di n. 1 credito formativo in materia multidisciplinare’.

Affronteremo i temi sulla funzionalità degli Smart Contracts, l’ antireciclaggio in ambito CryptoValute, infine presentazione di EGS4.0 software plasmato sulla DLT, per l’ ambito compliance.

Di tutto questo se ne parlerà il 14 Marzo alle ore 19.00, presso l’Hotel firenze di Verona, Ospiti dell’evento gli Avvocati Cosetta Masi Founder dello Studio legale Masi di Vicenza, Giuseppe Ferrante Owner e Founder dello Studio Ferrante di Roma e Pietro Domenichini founder de l’Istituto di Studi sulla Responsabilità Amministrativa degli Enti.

Evento aperto a tutti, appassionati, tecnici e legali della BLOCKCHAIN, direttamente o meno coinvolti nel settore, sia dal punto di vista tecnico-pratico, che legale. Ampio spazio alle domande

DI COSA PARLEREMO

Intervento Cosetta Masi
Titolo: “Smart Contracts”

Presentazione: Smart TV, smart phone, smart watch. In un momento dove essere ‘smart’ è imperativo, quali sono le condizioni che rendono veramente intelligente un contratto incorporato nella Blockchain?

Descrizione Cosetta Masi: Avvocato, esperta di diritto delle nuove tecnologie. Membro del comitato scientifico di Bi4lab.

Intervento Giuseppe Ferrante
Titolo: “Criptovalute e rischi di riciclaggio”

Presentazione: La diffusione delle valute virtuali è vista dalle autorità antiriciclaggio come una minaccia per la ricostruzione dei flussi finanziari originati dall’economia criminale. La V direttiva antiriciclaggio del maggio 2018 si propone di alzare un argine assoggettando a specifica vigilanza i prestatori di servizi di cambio tra valute virtuali e valute legali e i prestatori di servizi di portafoglio digitale.

Giuseppe Ferrante: Avvocato, esperto di antiriciclaggio e compliance aziendale. (opzionale) Ha prestato servizio come Ufficiale superiore della Guardia di Finanza e, successivamente, come responsabile della compliance e dell’Anti-Money Laundering di un gruppo bancario. Ha maturato un’esperienza ultraventennale sulle tematiche dell’utilizzo per fini illeciti dei sistemi finanziari e di pagamento.

Intervento Pietro Dominichini
Titolo: “La prima applicazione DLT per la compliance “

Oggi che gli adempimenti delle aziende in materia di compliance si stanno facendo sempre più complessi, la sensibilità delle stesse è cresciuta, e così la loro disponibilità ad applicare soluzioni e tecnologie per essere in regola con tutti gli adempimenti.

Istituto ISR ha realizzato un’applicazione che mette la tecnologia DLT Blockchain al servizio della compliance, garantendo la correttezza di tutti i processi sensibili in una filiera di vendita di una importante multinazionale.
Pietro Domenichini: avvocato penalista, si occupa da oltre 15 anni di modelli di corporate governance multinazionale per la compliance ed il risk management. Presidente di numerosi Organismi di Vigilanza e strutture di audit in Italia e all’estero, ha fondato l’Istituto di Studi sulla Responsabilità Amministrativa degli Enti, organismo di studi e ricerche in tema di governance per la compliance.

DOVE

Hotel Firenze

IndirizzoCorso Porta Nuova, 88, 37122 Verona VR

INGRESSO

Il costo dell’ingresso è un contributo spese, pari a 10 euro. Puoi pagare direttamente a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-digital-legal-lawyers-on-net-57879095934

Il numero di Posti è limitato a 20.

In occasione del convegno sarà presentato il libro: “Stars Cream, Rocket, e le avventure dei bit in prigione” (Storia semiseria di un progetto di blockchain DLT applicato alla compliance).

Si comunica che il Consiglio dell’Ordine Avvocati, nella seduta n. 10 del 4 marzo 2019, ha deliberato di accreditare l’evento proposto riconoscendo n. 1 credito formativo in materia multidisciplinare per la partecipazione.

Condividi l'articolo con: