CRYPTO: Ventenni disinteressati ? Non è vero, sono tra i più attivi nell’investimento in valuta virtuale. (… ma non in italia ).

Share it in your socials. Thank you.

I millennial sono i maggiori investitori di cripto e molti si pentono di non aver investito.

I ventenni sono i più attivi nell’investire in criptovalute in Corea del Sud.

Bitcoin, ethereum e altre criptovalute hanno guadagnato rapidamente popolarità tra gli investitori della Corea del Sud soprattutto come mezzo per guadagnare rapidamente denaro.

La Corea del Sud ospita uno dei più grandi scambi di bitcoin privati ​​al mondo, con oltre 2 milioni di persone valutate come proprietarie, di alcune delle più note valute digitali.

SONDAGGIO

Circa il 22,7 percento dei ventenni ha dichiarato di aver acquistato valute virtuali, secondo un sondaggio condotto tra circa 2.530 persone di età compresa tra i 25 e i 64 anni, dalla Korea Financial Investors Protection Foundation ( organizzazione senza scopo di lucro, autoregolamentata (SRO) in Corea del Sud , fondata nell’ambito dei Financial Investment Services e Capital Markets Act.) lo scorso dicembre.

QUANTO HANNO INVESTITO 

La cifra investita si confronta con una media del 13,9% per tutti i gruppi di età.

Quelli sui trent’anni sono arrivati ​​al 19,3%, seguiti dal 12% per i 40enni. I numeri per le persone di 60 anni hanno raggiunto il 10,5% e quelli di 50 anni all’8,2%.

Nonostante il minor numero di persone che si occupano di criptovaluta, le persone di età superiore ai 60 anni sono in cima alla lista per l’importo degli investimenti effettuati, con un totale che raggiunge una media di 6,58 milioni di won (US $ 6,161),  seguito da quelli di 50 anni a 6,28 milioni di won, mentre i 40 anni a 3,99 milioni di won. Le persone nella fascia di 30 anni hanno investito mediamente 3,73 milioni di won.

VINCONO I MILLENIALS

Sopra a tutti pero’, svettano gli intervistati di età inferiore ai 20 anni che hanno dichiarato di aver investito intorno a 29,3 milioni di won.

Circa il 70,2 percento degli intervistati ha dichiarato di aver acquistato valute virtuali ai fini dell’investimento, mentre il 34,1 percento ha dichiarato di aver acquistato criptovalute come servizio di pagamento.

Fotnte: http://english.yonhapnews.co.kr/

 
Resta aggiornato con la nostra Newsletter