ERNST&YOUNG ACCETTERÀ CRIPTOVALUTE COME PAGAMENTO

A partire dal prossimo mese di Gennaio, la sede svizzera di Ernst&Young accetterà bitcoin come pagamento per i suoi servizi.

Ernst&Young, network mondiale di servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, sarà la «prima società di consulenza ad accettare bitcoin per i suoi servizi».

Inoltre, EY ha anche installato un bancomat bitcoin (dove è possibile scambiare franchi per bitcoin e viceversa) tra i suoi uffici e che può essere utilizzato sia dai dipendenti che dal pubblico.

La società, inoltre, ha fornito i propri dipendenti di un wallet EY, un portafoglio digitale che permette loro di fare acquisti con la criptovaluta. L’applicazione portafoglio, sviluppata in house da EY, verrà installato sugli smartphoneaziendali.

Marcel Stalder, CEO di EY Svizzera, ha spiegato che le scelte della società sono mirate ad estendere le conoscenze sulle criptovalute e sulla blockchain dei propri dipendenti. Inoltre, è l’opinione di Stadler, la Svizzera deve rimanere il centro nevralgico della finanza e quindi deve condividere i cambiamenti in arrivo provocati dalla cryptoeconomy e dalle tecnologie blockchain.

http://www.criptovalute.us/criptovalute/ernst-young-criptovalute-pagamento-1130163.html

Condividi l'articolo con: