Riyadh Municipality e IBM per sviluppare su Blockchain i servizi governativi

Il comune di Riyadh, in Arabia Saudita , ha collaborato con IBM per sviluppare congiuntamente una strategia per ottimizzare i servizi e le transazioni del governo su una blockchain, il notiziario ITP.net ha riferito l’11 luglio.

La mossa è stata presa in conformità con una decisione autorevole del governo dell’Arabia Saudita di lavorare per migliorare la qualità dei servizi municipali per i clienti e integrare le tecnologie leader nei servizi come parte del programma Saudi Vision 2030.

Il programma Saudi Vision 2030 è un’agenda per lo sviluppo economico e la diversificazione dell’economia saudita lontano dal petrolio, che comprende tra il 30 e il 40 del PIL del paese. Introdotto per la prima volta nel 2016 dal principe ereditario Mohammad bin Salman, l’obiettivo è anche quello di sviluppare infrastrutture, assistenza sanitaria, turismo, istruzione, nonché spese militari e manifatturiere.

Sostenuto dai principali dipartimenti governativi, Riyadh Municipality, IBM e la società tecnologica saudita Elm Company organizzeranno workshop per determinare quali servizi possono essere aggiornati utilizzando blockchain .

IBM svilupperà successivamente la prima soluzione di blockchain a livello comunale, mentre Elm implementerà la tecnologia in servizi forniti dal governo. Tarek Zarg El Aioun, Country General Manager presso IBM Saudi Arabia, ha dichiarato a ITP che IBM “crede” che la tecnologia blockchain “abbia la capacità di cambiare il mondo allo stesso modo di Internet ridefinendo il modo in cui si verificano affari e transazioni.” ha aggiunto:

“Attraverso la collaborazione tra Riyadh Municipality, Elm e IBM, saremo in grado di aiutare il governo saudita a reimmaginare e trasformare il modo in cui i servizi sono forniti a cittadini, residenti, imprese e visitatori. È un passo strategico verso il sostegno degli obiettivi della visione dell’Arabia Saudita 2030. “

A maggio, il governo dell’Arabia Saudita ha condotto una sessione “blockchain bootcamp” incentrata sulla costruzione di contratti smart di Ethereum e applicazioni decentralizzate (DApps). Le autorità hanno descritto l’evento come parte del suo piano per creare un “ambiente digitale” nell’ambito del piano d’azione e degli obiettivi del 2020. “

L’Autorità monetaria saudita (SAMA) ha stretto una partnership con Ripple nel febbraio di quest’anno per fornire supporto alla tecnologia di pagamenti internazionali di Ripple alle banche del paese. Il programma pilota consentirà alle banche partecipanti KSA di utilizzare la soluzione software aziendale di Ripple xCurrent per i pagamenti transfrontalieri.

http://www.itp.net/617506-riyadh-municipality-selects-ibm-for-blockchain-integration

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, crypto attivista.

Condividi l'articolo con:

Andrea Belvedere

Ricercatore e consulente indipendente, crypto attivista.

Andrea Belvedere