TRON diventa la National Blockchain del Commonwealth of Dominica


TRX come infrastruttura blockchain nazionale

Il governo della Dominica ha annunciato la scorsa settimana di aver certificato il protocollo TRON, che è alla base della criptovaluta Tron (TRX), come infrastruttura blockchain nazionale.

Inoltre, ha rivelato l’intenzione di emettere il proprio fan token nazionale “Dominica Coin (DMC)” sul protocollo TRON. L’obiettivo è promuovere la storia e il turismo dominicano in tutto il mondo.

TRX come infrastruttura blockchain nazionale

il Governo della Dominica ha stipulato un accordo con TRON in seguito all’approvazione della legislazione un accordo con TRON in seguito all’approvazione della legge sulle attività virtuali nel maggio 2022.

Si tratta di un passo storico per la Dominica nel suo tentativo di migliorare la crescita economica attraverso l’innovazione digitale.
e nominando il Protocollo TRON come infrastruttura nazionale di blockchain. TRON Protocol è una delle piattaforme blockchain leader a livello mondiale, nota per la sua efficiente e piattaforme globali di blockchain, nota per il suo sistema di regolamento delle criptovalute efficiente ed economico.

TRON ha ottenuto l’approvazione del governo per l’emissione di Dominica Coin (“DMC”), un token basato sulla blockchain, per contribuire a promuovere la fama globale della Dominica per il suo patrimonio naturale e le sue attrazioni turistiche.

“La Dominica è impegnata a costruire un’economia più inclusiva e diversificata con l’aiuto delle nuove tecnologie. La natura aperta e conveniente dell’infrastruttura blockchain di TRON giocherà un ruolo fondamentale per integrare meglio i piccoli Stati insulari in via di sviluppo come la Dominica nell’economia globale”.

ha dichiarato il primo ministro Roosevelt Skerrit.

La Dominica (pronuncia Dominìca/domi’nika/[3]), ufficialmente Commonwealth della Dominica (in inglese Commonwealth of Dominica), è uno stato insulare del Mar dei CaraibiRepubblica parlamentare all’interno del Commonwealth con capitale la città di Roseau. Appartenente all’arcipelago delle Piccole Antille, l’isola è situata a metà strada tra le isole della Guadalupa e della Martinica. Contrariamente ad altre ex-colonie della regione, la Dominica non è mai stata un reame del Commonwealth con il monarca britannico come capo di Stato: divenne infatti una repubblica al momento dell’indipendenza.

Scarica il documento ufficiale QUI

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale