Report: sviluppi chiave degli scambi di criptovaluta

Share it in your socials. Thank you.

Scambi di criptovaluta: sviluppi

Dicembre ha chiuso un anno impressionante per gli scambi di criptovaluta, segnato da un enorme passo avanti nella maturità dello spazio delle risorse digitali. Di conseguenza, si è assistito a una maggiore professionalizzazione dei prodotti e dei servizi offerti dalle principali borse, una maggiore concorrenza tra le sedi di negoziazione e una maggiore maturità tra gli operatori di mercato. L’ultimo mese del 2019 in particolare , non ha mostrato segni di rallentamento ma progressi, con diversi annunci importanti.

EXCHANGE E NOVITA’ NEGLI SCAMBI 

La capacità di integrare le valute fiat negli scambi di cryptovaluta è stata a lungo una delle principali fonti di attrito. Malgrado ciò gli scambi hanno lanciato nuovi gateway per affrontare le implicazioni in termini di tempo, costi e sicurezza del trasferimento dei fondi. Più attivo in questo settore è stato Binance, che ha continuato a perseguire la sua recente strategia di apertura crypto trading in particolare verso i mercati emergenti. Lo scambio ha annunciato il lancio di un gateway fiat per l’America Latina, che consente agli utenti della regione di acquistare cripto con l’Argentino Peso e il Brasiliano Real, insieme a una partnership strategica con peer-to-peer marketplace Paxful per aumentare le opzioni di pagamento in altre valute mondiali. Inoltre ha annunciato un investimento significativo nella piattaforma di trading FTX.

✓ Kraken ha annunciato che avrebbe sostenuto il franco svizzero – storicamente visto come un “porto sicuro”, grazie alla sua relativa stabilità – come la sesta coppia di valute disponibili per acquistare e vendere crypto direttamente sul sito. Inoltre ha annunciato l’acquisizione del desk OTC di Circle Trade, al fine di offrire una maggiore liquidità ai grandi investitori.

Bitfinex ha annunciato che avrebbe iniziato ad accettare pagamenti diretti con carte di credito/debito per gli acquisti cripto.

Gemini, a lungo posizionato come Exchange affidabile per le istituzioni con sede negli Stati Uniti, ha annunciato una partnership con State Street per lanciare un servizio pilota di custodia di asset digitali, che include la custodia per criptovaluta e titoli tokenizzati.

Dicembre ultimo scorso ha visto significativi progressi nella gamma di prodotti offerti a investitori più sofisticati. Le opzioni, un’importante strategia di copertura nei mercati più tradizionali, sono attese con impazienza. Bakkt offre contratti mensili di opzioni Bitcoin ai suoi utenti, mentre OKEX sta lanciando il servizio per utenti selezionati prima di un lancio pubblico, che avverrà proprio in questo mese.

SERVIZI DI STAKING NEGLI SCAMBI DI CRYPTOVALUTA

Lo staking è stata uno dei temi forti in tutto il 2019, poiché più criptoasset offrono ricompense ai titolari/possessori di token.

Gli scambi di criptovalute sono stati capitalizzare su questa funzione offrendo un reward per utenti senza la necessità di servizi di custodia separati. Kraken ha annunciato lo Staking su Tezos (XT) con un rendimento del 6%, mentre kucoin – recentemente acquisita dal fondatore di TRON Justin Sun – ha annunciato lo staking per i gettoni TRX con un rendimento fino al 3.48%.

Exchange Volume Rankings

Si inizia con i Top 10 Crypto Exchanges per media volumi giornalieri scambiati nel mese di dicembre

Qui le Top 10 Crypto to Fiat scambiate per media volume giornaliero nel mese di dicembre

Infine interessantissimo il report relativo ai volumi scambiati su i DEX

IDEX è stato il più grande DEX per volumi negoziati nel mese di dicembre scambiando 8.02 milioni di dollaro, seguita da DDEX e BitSquare .

I DEX rappresentano solo una piccola frazione del volume di scambi spot globali (0,01%), con un totale mensile di 17,63 milioni di dollari.

Ma è innegabile, il futuro del denaro e della finanza decentralizzata si gioca anche Qui.

Scarica il report completo a questo Link

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale