SBF arrestato dalla polizia delle Bahamas


Arrestato Sam Bankman-Fried (SBF)

La Royal Bahamas Police Force (RBPF), la polizia delle Bahamas ha arrestato Sam Bankman-Fried (SBF), ex CEO dell’exchange di criptovalute FTX.

Il procuratore generale Ryan Pinder ha affermato che quanto avvenuto è stata una risposta a una precisa richiesta del governo degli Stati Uniti. SBF, sembra che sia stato arrestato con l’intenzione di essere estradato negli Stati Uniti.

Sebbene le autorità statunitensi non abbiano annunciato dettagli specifici, sembra che il distretto meridionale di New York (SDNY) abbia richiesto l’arresto.

Questa sera, le autorità delle Bahamas hanno arrestato Samuel Bankman-Fried su richiesta del governo degli Stati Uniti, sulla base di un atto d’accusa sigillato presentato dall’SDNY. Ci aspettiamo di muoverci per aprire l’atto d’accusa in mattinata e avremo altro da dire in quel momento.

La SEC (Securities and Exchange Commission) ha anche annunciato l’intenzione di incriminare SBF per sospetta violazione delle leggi sui titoli oltre ad altri crimini federali

FTX la più grande truffa nella storia delle crypto

Il crollo di FTX è iniziato all’inizio del mese scorso, quando una corsa ai depositi ha rivelato un buco di diversi miliardi di dollari nelle finanze della società. Bankman-Fried ha cercato un’ancora di salvezza da una società rivale, il gigantesco exchange di criptovalute Binance, ma l’accordo è fallito dopo che Binance ha esaminato i libri contabili di FTX.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale