Binance acquista l’exchange FTX … forse !


Binance firma un LOI non vincolante

Il principale exchange di criptovalute Binance ha accettato di acquisire FTX, firmando un LOI (lettera di intenti) non vincolante, notizia che parrebbe certa visto l’annuncio dei rispettivi amministratori delegati delle società.

Come apparso in una nota Twitter, l’accordo non è in questo momento vincolante e Binance indagherà nei prossimi giorni e prima di tutto sulla situazione patrimoniale di FTX . Il CEO di Binance Changpong Zhao (CZ) ha affermato che la società ha firmato un memorandum d’intesa per l’acquisizione, al solo scopo di proteggere i suoi utenti, poiché FTX è in una crisi di liquidità e chiede aiuto.

Oltremodo CZ mette “le mani avanti” ed afferma che i tempi saranno comunque molto lunghi prima che l’accordo possa diventare ufficiale. Binance esaminerà la situazione in tempo reale e potrà ritirarsi dall’accordo in qualsiasi momento. A seconda della situazione e soprattutto se il prezzo di FTT, il token FTX, fluttuerà in modo significativo.

Ha anche affermato che tutti gli scambi di criptovaluta dovrebbero dimostrare le loro riserve di FTX dopo aver annunciato l’acquisizione.

Infine CZ, offre due lezioni all’ “amico” SBF, in merito alla situazione FTX, affermando che “Binance non ha mai impegnato BNB e non ha mai preso prestito”.

  • Non impegnare i tuoi gettoni
  • Non indebitarti se vuoi fare affari con le criptovalute. Non utilizzare il capitale in modo “efficiente”. avere una grande riserva.

Binance firma una LOI non vincolante, con l’intenzione di acquisire completamente http://FTX.com e aiutare a coprire la crisi di liquidità.

Da parte sua SBF (Sam Bankman-Fried) ha affermato che l’accordo con Binance ha lo scopo di proteggere gli utenti, avvantaggiando l’intero settore ed altre amene dichiarazioni di facciata.

Immagine

Sebbene l’attuale dramma di FTX forse starebbe per finire, la crisi per le criptovalute, è ancora troppo presto dire se è scongiurata.

Oggi Bitcoin ha raggiunto i 18.200 dollari, ma se FTX dovesse implodere, sarebbe molto devastante per l’intero settore cripto e non solo per btc

Stay Tuned.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale