La borsa svizzera SIX elenca il nuovo ETF Bitcoin

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

CoinShares lancia il suo primo ETP Bitcoin a SIX

L’ETP fisico in bitcoin di CoinShares lancia il suo primo ETP bitcoin a six, ampliando ulteriormente la scelta di prodotti con una criptovaluta come sottostante.

ETP garantito fisicamente

Secondo il comunicato stampa, il prodotto appena rilasciato da ETC chiamato BTCE tiene traccia del prezzo di Bitcoin ed è supportato al 100% dalla valuta. Ciò significa che il gruppo ETC possiede la sottolineatura Bitcoin che rappresenta. Ogni unità di BTCE fornisce al titolare una quantità predefinita di Bitcoin.

Gli investitori potranno accedere alla valuta principale in modo semplice e trasparente. Il prodotto finanziario può essere acquistato e venduto come qualsiasi altra azione quotata alla borsa SIX Swiss. Il gruppo ETC è una società specializzata nello sviluppo di titoli garantiti da asset digitali innovativi e ha due broker regolamentati con sede a Londra.

È stato inoltre rivelato che BTCE sarà commercializzato e distribuito da HANetf, un fornitore indipendente di fondi negoziati in borsa UCITS. L’aggiunta di BTCE alla borsa svizzera porta il numero di fornitori di ETP a sei e l’ETP elencato a 34.

La borsa svizzera è uno dei mercati leader a livello mondiale per i prodotti crittografici regolamentati e ha elaborato transazioni per un valore di 1.1 miliardi di CHF ($ 1.2 miliardi) nel 2020. Si tratta di un record che supera l’ultima cifra di 525 milioni di CHF ($ 595 milioni) registrata nel 2017.

Christine Reus, responsabile dei mercati di SIX Swiss Exchange, ritiene che l’aggiunta di BTCE sia eccezionale per l’exchange. “Con il nuovo prodotto, gli investitori hanno accesso a 100 diversi prodotti crittografici che fanno trading sulla nostra piattaforma e con questo hanno ancora più opportunità di diversificare il proprio portafoglio”,

Un notevole aumento dei fondi negoziati in borsa (ETP) Crypto

C’è una recente mania per i fondi scambiati in criptovaluta. Questi fondi corrispondono a fondi indicizzati le cui quote possono essere vendute o acquistate direttamente in borsa rendendo più facile per gli investitori tradizionali l’accesso alle criptovalute. La recente ondata di Bitcoin ha portato più istituzioni ad acquistare la moneta in blocco.

Tuttavia, la natura volatile e la mancanza di regolamentazione di Bitcoin hanno visto alcuni investitori ritirarsi per paura di entrare in conflitto con le normative. L’ETF è una forma di investimento più sicura per questi investitori poiché viene venduto in un ambiente regolamentato.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !