C’è chi dice NO. Kraken contro la nuova regola di FinCEN

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Comunicato Stampa

Le regole del Financial Crime Enforcement Network (FinCEN) vietano già alle istituzioni finanziarie di aprire conti per senzatetto, persone senza alloggio e rifugiati che non hanno indirizzi postali fisici. Ora, FinCEN ha proposto una nuova regola che proibirebbe a coloro che sono abbastanza fortunati da avere conti anche di inviare denaro a queste persone , se quel denaro è una valuta virtuale.

La regola proibirebbe anche alle istituzioni finanziarie di inviare denaro a contratti intelligenti progettati per eliminare i costosi intermediari responsabili dell’esclusione finanziaria per cominciare. Peggio ancora, FinCEN sta cercando di trasformare la norma in legge durante le festività natalizie, dando al pubblico solo 15 giorni per rispondere. La regola stessa isola per sempre il nostro sistema finanziario da coloro che ne hanno più bisogno e cortocircuitare il processo di commento pubblico erode la fiducia che gli americani hanno riposto in FinCEN.

Nel tardo pomeriggio di venerdì, apparentemente sotto la direzione personale del Segretario al Tesoro uscente, FinCEN si è affrettata a pubblicare una proposta di regolamento che crea un nuovo requisito di rendicontazione per le istituzioni finanziarie. La regola proposta è problematica sotto diversi aspetti, ma uno si distingue dal resto: richiederebbe ai clienti che desiderano inviare valuta virtuale dal proprio istituto finanziario a un destinatario di segnalare il nome e l’indirizzo fisico del destinatario. Se il cliente non è in grado di segnalare l’indirizzo del destinatario, l’istituto finanziario deve rifiutare la transazione.

FinCEN cerca di giustificare questa regola paragonandola al venerabile Currency Transaction Report (CTR), applicato da decenni alle transazioni in contanti e monete (carta e metallo). Gli storici del CTR lo sanno meglio.

A dire il vero, il CTR richiede da tempo agli istituti finanziari di segnalare le informazioni sui propri clienti a FinCEN, ma il CTR non ha mai richiesto di riportare le informazioni sul destinatario. Nonostante ciò, FinCEN assume la posizione sconcertante che la regola proposta è “coerente con i requisiti esistenti”.

Il venticinque per cento della popolazione statunitense è Unbanked

Il venticinque per cento della popolazione statunitense è attualmente priva di banche o sottobanca. Purtroppo, i requisiti esistenti vietano effettivamente alle istituzioni finanziarie di aprire conti per senzatetto, rifugiati e altri in questo 25% che non hanno abbastanza soldi per permettersi un indirizzo postale.

I requisiti esistenti, tuttavia, consentono loro di ricevere denaro da coloro che possono permettersi di pagare le tasse di mantenimento del conto e vivono in quartieri che attraggono filiali fisiche. La norma proposta andrebbe oltre i requisiti esistenti per mettere letteralmente fuori legge le persone che inviano denaro ai meno fortunati utilizzando le loro istituzioni finanziarie.

La regola proposta non si limita a riservare il sistema finanziario di oggi ai ricchi. Cerca anche di isolare il sistema finanziario di domani dai poveri. Oltre a vietare le transazioni con esseri umani senza indirizzo di casa, la regola proposta proibirebbe alle istituzioni finanziarie di inviare valuta virtuale a contratti intelligenti, che non hanno nome o posizione fisica per cominciare.

I contratti intelligenti sono una tecnologia in rapida evoluzione creata appositamente per eliminare la necessità di intermediari rischiosi e costosi. La necessità di utilizzare questi intermediari è ciò che tiene i poveri fuori dal sistema finanziario di oggi. La norma proposta soffocerebbe il flusso di risorse verso questa tecnologia, assicurando che il sistema finanziario di domani sarà altrettanto esclusivo di quello di oggi.

FinCEN è tenuta per legge a chiedere al pubblico cosa ne pensiamo della norma proposta e a darci tempo sufficiente per una risposta significativa. Il governo ci dà quasi sempre almeno 30 giorni per farlo e spesso 60 giorni o anche di più per questioni importanti.

Invece, al fine di inceppare questa regola con un contributo pubblico minimo, FinCEN sta fornendo solo 15 giorni durante le festività natalizie affinché il pubblico consideri le conseguenze della regola, anche se sa che è vulnerabile alle sfide. Questo è senza precedenti e palesemente inappropriato per un allontanamento così drammatico dalla legge esistente.

Kraken combatterà per fermare questo. Puoi aiutare. Leggi l’ avviso di proposta di regolamentazione qui e invia una risposta il prima possibile. Presenteremo anche il nostro.

FinCEN’s New Rule Is About to Wall Off the Poor from Our Financial System Forever

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !