Tutto quello che devi sapere su EIP-1559

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Analisi completa di Ethereum EIP-1559 a cura di Hasu (Deribit)

L’EIP-1559 di Ethereum Improvement Proposals,  introduce un nuovo modello di commissioni per gli asset crittografici (valuta virtuale) Ethereum (ETH) , sarà incluso nel London Hard Fork previsto per essere implementato intorno a luglio 2021.

In questo post, è riportato una parte del contenuto fornito dal ricercatore Hasu (@hasufl) ed è stato preso in considerazione la spiegazione di “EIP-1559” che sta attirando l’attenzione di molti investitori.

Cos’è l’EIP-1559?

EIP-1559 è principalmente un grande cambiamento del modo cui gli utenti acquistano e fanno transazioni su Ethereum (sebbene sia già stato adottato da altre blockchain come Filecoin, Celo e NEAR ).

In questo momento, gli utenti devono presentare un’offerta (denominata in gwei / gas) alla rete. Quando viene trovato un blocco, i minatori riempiono il blocco con le prime n transazioni e ogni transazione paga ciò che hanno offerto.

Questa è chiamata asta al primo prezzo e la strategia corretta per i partecipanti è complessa e soggetta a errori. Ciò porta a frequenti pagamenti in eccesso o in difetto, nonché ad un aumento dei costi di transazione mentale.

EIP-1559 elimina l’asta al primo prezzo e la sostituisce in gran parte con un meccanismo diverso , chiamato vendita a prezzo fisso . Il protocollo indicherà un prezzo e l’utente può pagare quel prezzo o meno, come se acquistasse un articolo su Amazon.

Un secondo grande vantaggio deriva dal fatto che il prezzo quotato (chiamato basefee) non viene più pagato ai minatori ma viene invece bruciato. Tutti le blockchains pubbliche devono attrarre minatori (in PoW) o stakers (in PoS) per la loro sicurezza. Oggi quanto Ethereum spende per la sua sicurezza è fortemente legato alla congestione della rete.

Quando la congestione è alta, le commissioni sono alte e quindi l’incentivo per i miner è elevato. Ma quando la congestione aumenta, ciò non significa che la domanda di sicurezza aumenti così tanto, e quindi Ethereum spenderebbe più del necessario per la sicurezza. Ciò avviene a spese dei titolari di ETH, che sovvenzionano il titolo tramite la diluizione del sussidio per blocchi appena coniato di 2 ETH per blocco + ricompense.

Dopo l’EIP-1559, i titolari continuerebbero a pagare il sussidio per blocco quando la congestione è bassa. Ma quando la congestione è alta, non è necessario che paghino per la sicurezza perché la domanda dei commercianti è già pagata. Quindi ottengono un rimborso implicito tramite il meccanismo di masterizzazione.

Ci sono altri vantaggi minori. Se vuoi saperne di più, vai su analisi di EIP-1559 è un buon inizio. Dopodiché, è consigliata la lettura del Prof. Tim Roughgarden.

EIP-1559 è buono per ETH?

Ci sono diversi motivi per credere che EIP-1559 dovrebbe essere buono per il prezzo di ETH.

In primo luogo, il meccanismo migliorato delle commissioni di transazione migliora l’esperienza complessiva di utilizzo di Ethereum e potrebbe portare a una maggiore adozione a margine.

In secondo luogo, c’è la semplice argomentazione che bruciare la tariffa base interiorizza parte delle entrate (in ETH) che i minatori attualmente guadagnano. Questo trasforma l’ETH da una risorsa non produttiva in una risorsa produttiva , come un’azienda che avvia una nuova linea di business che produce molte entrate.

In terzo luogo, abbassando l’inflazione (forse anche rendendo ETH) deflazionistico, diventa più attraente come riserva di ricchezza e quindi potrebbe espandere notevolmente il suo mercato di riferimento. Questa narrativa è già stata ripresa dai principali media finanziari qui o qui .

Questi argomenti sono generalmente sottovalutati, soprattutto dalla comunità mineraria. Non stiamo solo giocando a un gioco a somma zero tra minatori e titolari di ETH per la distribuzione delle commissioni, ma Ethereum stesso è in concorrenza con dozzine di altri protocolli per quello che pensiamo sia un gigantesco mercato di riferimento, che diventa vantaggioso per tutti.

L’EIP-1559 ridurrà le tariffe del gas?

Le tariffe sono principalmente il risultato della domanda e dell’offerta, non del modo in cui funziona il mercato. La struttura del mercato può avere qualche effetto minore, ad esempio ridurre le offerte eccessive. Ma potrebbe anche avere l’effetto opposto: a causa della migliore UX, gli utenti potrebbero essere disposti a pagare di più per le transazioni di quanto non lo siano oggi.

In definitiva, la capacità totale in un blocco rimane la stessa e l’offerta di transazioni non cambia. Solo una maggiore scalabilità può ridurre le tariffe del gas a lungo termine .

In che modo EIP-1559 influisce sulle entrate dei minatori?

Con EIP-1559, ciò che attualmente conosciamo come commissioni di transazione sarà diviso in due parti: la tariffa base (fissata dal protocollo) e la mancia (fissata dal mercato). La tariffa base di ogni transazione verrà bruciata, mentre la mancia continuerà ad andare ai minatori.

Immagine: cosa succede alle attuali fonti di reddito dei minatori dopo l’EIP-1559

L’impatto che questo ha sulle entrate dei minatori non è così facile da prevedere come si potrebbe inizialmente pensare, per due motivi:

Innanzitutto, non sappiamo quale sarà la divisione tra tariffa base e mance . Fino a poco tempo, la maggior parte delle persone pensava (e pensa ancora) che quasi tutte le tasse sarebbero state bruciate, ma non è così.

Questo perché il gas non è uguale al gas. L’esistenza di mercati sopra Ethereum (come scambi, protocolli di prestito, ecc.) Crea un flusso costante di opportunità di arbitraggio finanziario. Queste opportunità, ad esempio per arbitrare il prezzo tra due borse Defi o tra una Defi e una borsa Cefi, per liquidare mutuatari o operatori di margine e così via, hanno un enorme valore finanziario. Ma possono essere eseguiti solo dal primo trader che li fa estrarre sulla blockchain.

Questo è il motivo per cui le prime 10-20 transazioni in ogni blocco tendono a pagare importi sproporzionati di commissioni di transazione, molto più di quanto sia necessario per essere inclusi nel blocco. Lo fanno perché devono essere all’inizio del blocco per completare il loro scambio. I minatori attualmente traggono enormi vantaggi da queste transazioni, molti dei quali senza nemmeno saperlo.

Queste entrate non sarebbero influenzate in EIP-1559, perché verrebbero pagate tramite la mancia, non la tassa di base, e quindi non vengono bruciate.

Puoi leggere il post completo Qui (https://uncommoncore.co/eip-1559/)

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !