[Aggiornato] Lunedi 16 Ottobre 2017 Fork di Ethereum

Share it in your socials. Thank you.

16.10.2017 ore 8:32 [Aggiornato] FORK AVVENUTO alle 05.22 UTC

https://fork.codetract.io/

numero dei blocchi attuale, l’hardfork è arrivato questa mattina ore 05.22 UTC

Secondo l’analisi della blockchain, i nodi che “ancora stanno girando” con software NON aggiornato “sono troppi”, prendendo in considerazione i due client principali Geth e Parity ma, è certo, saranno aggiornati rapidamente durante il corso della mattina.

  • Geth Client Stats: Geth
  • Parity Client Stats: Parity

I software “non aggiornati” potrebbero creare problemi di “consenso” (consensus issue) portando la rete ad una partizione o esporla ad attacchi DOS (denial-of-service). Tuttavia non sembrano esserci segnali di problemi in questo momento: http://status.ethereum.org/ e tutti i dev stanno “festeggiando” il successo nei vari Social Media.

diamo il benvenuto a Bisanzio!

 

 

*** 14.10.2017

Il pianificato primo fork del Network Ethereum avverrà al blocco n° 4.370.000 – quindi avverrà tra le ore 12:00 e le 13:00 UTC Coordinated Universal Time (non sai cos’è? leggi su Wikipedia (ita): LINK ) di Lunedi 16 Ottobre 2017

Con l’orario italiano avverrà tra le 14:00 e le 15:00 tuttavia, è vivamente “consigliato” NON utilizzare la blockchain Ethereum per fare transazioni, neppure per spostare token, durante il giorno.

Hard Fork? Metropolis = Byzantium + Constantinople

Gli hard fork sono dei cambiamenti al protocollo che vanno a creare nuove regole per migliorare il “sistema”. La fondazione Ethereum l’ha chiamato Metropolis e si compone di 2 fasi:

la prima: Byzantium

Questa avverrà appunto al blocco n° 4.370.000 e porterà diversi upgrade a miglioramento del network.

per approfondimenti: https://blog.ethereum.org/2017/10/12/byzantium-hf-announcement/

la seconda: Constantinople

Quest’altra non ha ancora una data definita ma sarà l’anno prossimo, nel 2018.

 

Io uso gli Ether, cosa devo fare ?

Cosa ognuno di noi deve – o non deve – fare, dipende da quali dispositivi si utilizzano per effettuare le transazioni sul network; una rapida guida:

1. client Ethereum come Mist, Geth, Parity 

è assolutametne necessario fare l’upgrade all’ultima versione

If you are using an Ethereum client that is not updated for the upcoming hard fork, your client will sync to the pre-fork blockchain once the fork occurs. You will be stuck on an incompatible chain following the old rules, without replay protection against the main network. Old clients will be able to construct transactions, but will not be able to see the effects of those transactions.

2. Light client Ethereum come Jaxx, imToken, Eidoo

non devi fare nulla (se non verificare che gli aggiornamenti automatici siano attivi sul tuo dispositivo)

3. Hardware Wallet come Trezor e Ledger Wallet NanoS

non devi fare nulla, per Ether il funzionamento è collegato a MyEtherWallet.com

Ledger Nano S - The secure hardware wallet
Ledger Nano S – il più sicuro hardware wallet a 69,60 Euro iva inclusa

 

Stay tuned 😉


Crypto Coins News
to get the latest cryptocurrency and tech news updates on Telegram


 

 

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale