Fuori dal sistema, vivere solo di crypto! – Lezione #1

Share it in your socials. Thank you.

Al fine di preservare il diritto alla proprietà intellettuale l’articolo è stato caricato in BLOCKCHAIN (*).

Ho iniziato ad interessarmi alle crypto fin dall’inizio, ma le ho considerate ( e per molto tempo ) come un interessante e sofisticato esperimento di crittografia, senza alcun effetto sulla vita reale. 

Vuoi per la continua fluttuazione del loro valore, vuoi per l’impossibilità di spenderle agevolmente nei servizi pubblici o per pagare le bollette. Alcuni anni fa, addirittura, scambiare o vendere qualsiasi crypto per moneta fiat, non era per niente facile… tutt’altro.

Inizialmente la difficoltà era principalmente riuscire a conservare correttamente criptovalute e soprattutto riuscire a capire cosa si stava maneggiando, con il tempo ho imparato che conservare crypto su Exchange non era l’opzione migliore anzi !

Sebbene questo primo articolo non avrà per focus come conservare Crypto, (è solo la lezione Nr.1 ricorda), è importante che tu sappia che non ti puoi considerare proprietario di crypto se non possiedi le chiavi private, quindi l’equazione No Chiave privata No crypto ! E’ incredibilmente vera.

Sebbene conservare adeguatamente crypto sia fondamentale, con la lezione #.1 vorrei farti capire per quale motivo è importante per Te, detenere Crypto.

Sebbene negli ultimi tempi le cose sono cambiate e non poco, oggi possiamo dire che vivere di crypto non è per niente difficile.

Quindi iniziamo dalle basi, non prima però di aver fatto una dovuta premessa.

PREMESSA

Prima di iniziare, Ti chiedo cortesemente di considerare questo post NON come una guida e nemmeno come un manuale, questo non è lo scopo e queste non sono le mie intenzioni. 

Tuttavia ti voglio spiegare alcuni metodi attraverso i quali potrai iniziare a disintermediare una piccola parte del tuo denaro e… una parte di te stesso.

Sebbene non esista IL METODO, devi sapere che i metodi qui descritti non sono assoluti, esistono cioè diverse altre possibilità e potrai ottenere il medesimo risultato in altri modi. Quindi questa non è una guida, e non va presa per oro colato. 

Verifica e controlla sempre le fonti prima di agire !

Importante è che tu sappia che la lezione #1 è un corpo organico di molte altre lezioni, che nel loro insieme ti aiuteranno a capire come disintermediare il tuo denaro e vivere felicemente, fuori dal sistema (Bancario).

IL SISTEMA BANCARIO

Non so bene come la pensi Tu, io però del sistema bancario tradizionale nutro pesanti perplessità il motivo cercherò di spiegartelo in questi brevi passaggi:

  1. Se le banche non accettano pienamente il concetto di fiducia, perchè allora io mi dovrei fidare ciecamente di Loro ?
  2. Trovo del tutto inaccettabile che ci sia qualcuno che gestisce totalmente il mio  denaro ed in questo senso non sono disponibile ad accettare il fatto di non avere il pieno controllo su tutti i miei soldi ! Avete provato ad andare in banca e chiedere tutto il vostro denaro…QUI , ORA E SUBITO ?
  3. Avete provato a spostare il conto … oppure a chiuderlo ?
  4. Trovate accettabile, che la banca e lo STATO possano accedere ai miei conti correnti guardarli, analizzarli, CONGELARE il conto o chiedermi di giustificare come spendo i miei soldi ?
  5. Ritenete accettabile ci debbano volere giorni per effettuare un bonifico sullo  stesso territorio nazionale ? Tre giorni o più per un bonifico estero ?
  6. Ritenete accettabile dover pagare una tassa per spostare i vostri soldi da un conto ad un altro, per effettuare un bonifico oppure per mantenere il vostro denaro sul conto corrente ?

Se hai risposto SÌ, a tutte le mie perplessità, allora la lezione #1 finisce qui, quindi se Vuoi ci vediamo direttamente alla lezione #2. Se invece anche tu sei perplesso come me, continua a leggere.

COMPRARE LA TUA PRIMA CRYPTO

Malgrado le crypto esistano da dieci anni e malgrado BITCOIN abbia raggiunto la fantastica cifra di 20.000 dollari, esattamente il 17 dicembre 2017 ed Ethereum, l’altra crypto molto nota, 1.400$ il 1 Aprile del 2018, ancora molte persone ci scrivono sul sito (www.bitconio.net) e ci chiedono: “ma come faccio a comprare crypto … ? e una volta che ho comprato come e dove li posso spendere ?”.

Beh se la domanda è “come faccio ad ottenerli”, la risposta più ovvia è comprali !

Sebbene ci siano molti metodi per ottenerle, farsi pagare in crypto da qualcuno che le ha, è senza dubbio il primo ed il migliore metodo che io conosca ed anche quello che preferisco. 

Così facendo non ho nessuna necessità di passare per un Exchange, dare i miei documenti e dati personali, evitando in questo modo di lasciare traccie.

Ora se conosci qualcuno che ha crypto e che è disposto a pagarti per un servizio o un lavoro che puoi fare per Lui, proponiti e fatti pagare in questo modo altrimenti ad oggi non ci sono alternative, devi passare da un Exchange e fare lì il tuo primo acquisto.

Ci sono molti Exchange validi e sicuri, tuttavia se non sei esperto, ti consiglio di muovere i tuoi primi passi su qualcuno di veramente grande, non solo in termini di utenti ma anche in termini di numeri (dollari), così facendo avrai la garanzia che l’Exchange sarà in grado di evadere sempre la tua richiesta, che sarà “liquido” e che la sua community, se mai avrai qualche problema, sarà sempre disposta a dare un contributo per aiutarti a risolverlo.

Gli exchange permettono lo scambio, l’acquisto e la vendita di tutte le possibili criptovalute con valute  fiat ( e viceversa). Al momento della registrazione si deve documentare chi si è con il KYC (know you customer), attraverso un documento e l’indirizzo. Ogni exchange legittimo, pretende da te questa operazione.

Potresti anche imparare a muoverti su un Exchange e poi insegnare al tuo datore di lavoro a pagare il tuo stipendio in Crypto, proprio come ho fatto io.

Non ti voglio dare indicazioni specifiche in merito gli exchange e questo per non condizionarti, però puoi fare riferimento a questo Link https://www.coingecko.com/it/cambi e scegliere Tu il migliore (certamente i primi dieci sono i migliori) per fare il tuo primo acquisto.

exchange di cryptovalute

DOVE SPENDO LE CRYPTO

Spendere Crypto non è ancora un’operazione immediata, ma spendere direttamente crypto è certamente la cosa migliore e più interessante che tu possa fare.

Quindi esattamente come chi ti paga in crypto, opta sempre per un negozio o un’attività che ti permetta di spendere direttamente le tue crypto per acquistare o pagare beni, in questo modo non dovrai caricare carte di credito che spendono crypto per te, né tantomeno dovrai dare a qualcuno le tue crypto in cambio di denaro.

In questo passaggio ci rimetti sempre, ed esattamente in quel momento non stai spendendo crypto, ma hai scambiato crypto per Fiat, rimettendoci al cambio e pagando alcune fees.

Per sapere quanti posti nel mondo accettando crypto, puoi usare https://coinmap.org/, un sito utilissimo che mi permette di sapere, prima di partire di casa, se nella città dove sto andando esiste un bar, un ristorante, oppure un albergo che accetta crypto.

Ma se invece parti per le vacanze ? Semplice, Travala.com accetta pagamenti in Crypto, puoi pagare in 10 Milioni di posti in tutto il mondo, usando solo le tue crypto.

Ad ogni modo abbiamo detto che non sempre è possibile pagare qualcuno con crypto e a volte è molto più comodo usare una carta di credito che le accetta e le scambia in Fiat.

Per ottenere carte di credito Crypto, devi passare sempre da un KYC e un AML e ancora una volta lasciare tracce di chi sei, dove abiti ecc ecc. esattamente come si fa su un Exchange.

SPENDERE CRYPTO

In questo senso ti posso dare due indicazioni, la prima è quella di utilizzare crypto per acquistare Gift Card e buoni regalo, da spendere direttamente nei negozi abilitati.

L ‘operazione a dire il vero è semplice e sarà argomento di una delle prossime lezioni, se vuoi saperne di più sappi che esistono servizi che ti permettono direttamente all’interno del tuo portafoglio criptografico, di scambiare BITCOIN per gift card da spendere in tantissimi negozi abilitati in tutto il mondo.

Se ti interessa sapere come fare, credo che troverai molto interessante l’articolo che abbiamo scritto qui https://www.bitconio.net/cryptoeconomy/bitcoin/usa-il-tuo-trezor-per-acquistare-voucher-da-spendere-in-tutto-il-mondo/.

Altrimenti per spendere crypto puoi usare comode carte di credito, ce ne sono moltissime e per tutti i gusti: ADVCASH, Wirex, UnionPay, Crypto, REVOLUT, sebbene quest’ultima non sia esattamente una carta crypto ( cioè carico crypto e spendo Fiat ), ma è molto interessante per un motivo che spiegherò in una prossima lezione.

CONSERVARE CRYPTO

Conservare Crypto è probabilmente la parte piu’ importante che devi saper fare per iniziare a padroneggiare BITCOIN, Ethereum e molte altre valute crypto.

Per conservare in totale sicurezza il tuo denaro crittografico, hai oggi davvero un grande quantità di possibilità, non solo portafogli WEB (quelli che ti offrono gli Exchange per capirci), di cui però ti invito a fare davvero attenzione perchè non sono completamente sicuri come mostra l’esempio negativo di MtGox, se qualcosa va storto sappi che molto probabilmente finirai per perdere tutti i tuoi soldi.

Ora la domanda che Ti stai facendo è : ”ma allora come posso conservare le mie crypto” ?

Personalmente ti consiglio l’acquisto di un portafoglio Hardware, in commercio ce ne sono diversi modelli, con prezzi differenti, ma qui il tuo denaro è veramente al sicuro e garantito.

Simili alle chiavette USB, funzionano però in maniera differente: possono essere riconosciute dal computer, solo se si inserisce un PIN. 

Le chiavi private (quelle che si usano per firmare le transazioni) si trovano all’interno del dispositivo Hardware, pienamente in Tuo possesso, cosicché ogni volta che farai una  transazione, questa verrà ”firmata“ direttamente dal tuo dispositivo.

Nessuna possibilità di compromettere l’Hardware (cosa che invece potrebbe accadere se il wallet si trova su Computer o cellulare), un attacco ad una chiavetta di questo tipo, qualora non si conosca il PIN, è praticamente impossibile.

Inoltre se il WALLET hardware si rompe o lo perdi, grazie al SEED, potrai recuperare velocemente il denaro.

CONCLUSIONI

Se decidi di applicarti e mettere in pratica questi semplici consigli, potrai iniziare a vivere solo di crypto by-passando i sistemi tradizionali dei conti correnti. 

Qualcuno potrebbe suggerirti che le crypto sono troppo instabili, il loro valore può essere scambiato con variazioni molto grandi, è vero !

Qualche volta ci potresti guadagnare (se il valore cresce), ma altre volte invece ci potresti perdere se il valore cala.

Tuttavia potrebbe essere utile sapere che ci sono alcune crypto stabili, cioè valute crittografiche il cui valore non cambia ma resta invece sempre fermo a 1$, costruite attraverso un complesso sistema di prestiti crittografici, completamente disintermediate e che non hanno nessun supporto con il mondo reale, come potrebbero essere dollari depositati in qualche banca o altro ancora per esempio.

Possedere Crypto potrebbe apparire a qualcuno come una scommessa, ma visto i benefici e la privacy, credo che al momento sia uno tra i metodi più interessanti per possedere denaro.

Se questo post ti è piaciuto, condividilo nei tuoi canali social ed iscriviti alla Newsletter, questo mi darà la forza e lo stimolo per scrivere la Lezione #2 ed iniziare a parlarti di WALLET crypto, in un percorso che ti aiuterà a disintermediare parte del tuo capitale fuori dal sistema.

Vivere fuori dal sistema è possibile.
Inizia è semplice !

Contributo per  cryptologist.substack.com/.

DISCLAIMER (*)

Questo articolo è pubblicato sulla BLOCKCHAIN di TAKAMAKA, una Tecnologia Open, interamente sviluppata in JAVA, di algoritmo PoS, che permette di caricare file, immagini e video.

Questo articolo è stato caricato al costo di 1.62$ (TKR).

Per visualizzarlo puoi semplicemente scaricare la tua versione WALLET:

 

Top su Explorer e nel tasto ricerca scrivi il titolo (tutto o una parte) dell’articolo

In alternativa fai la tua ricerca per titolo, direttamente sulla BLOCKCHAIN di TAKAMAKA .

Stay Tuned.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale