Google seleziona l’exchange Coinbase per i pagamenti con criptovalute


Google consentirà di pagare con Cryptovaluta

Google consentirà di pagare con Cryptovaluta e farà affidamento su Coinbase per permettere ad alcuni clienti di onorare i servizi cloud, questo è quanto affermato martedì da Amit Zavery, Google consentirà di fatto ad alcuni clienti, di pagare i servizi cloud con criptovalute già all’inizio del 2023, mentre Coinbase ha affermato che attingerà all’infrastruttura cloud di Google.

Le azioni di Coinbase sono aumentate dell′8,4% nella sessione di negoziazione di martedì, sebbene il titolo sia ancora in calo di oltre il 70% per l’anno.

Il servizio di infrastruttura Google Cloud Platform accetterà inizialmente pagamenti in criptovaluta da una manciata di clienti nel mondo Web3, che vogliono pagare con criptovaluta, grazie a un’integrazione con il servizio Coinbase Commerce, ha affermato Amit Zavery, vicepresidente e direttore generale e responsabile della piattaforma su Google Cloud, in un’intervista con CNBC. Web3 è una parola d’ordine che è diventata sinonimo di servizi Internet decentralizzati e distribuiti che non possono essere controllati da grandi aziende Internet come FacebooK o Google.

Nel tempo, Google consentirà a molti più clienti di effettuare pagamenti con criptovaluta, ha affermato Zavery. I termini dell’accordo non sono stati divulgati. Ma come altri accordi di Coinbase Commerce, Coinbase guadagnerà una percentuale delle transazioni che lo attraversano, ha affermato Migdal.

Google consentirà di pagare con Cryptovaluta e farà affidamento su Coinbase per consentire ad alcuni clienti di pagare i servizi cloud

Google sta anche esplorando come utilizzare Coinbase Prime, un servizio che archivia in modo sicuro le criptovalute delle organizzazioni e consente loro di eseguire operazioni. Zavery ha affermato che Google sperimenterà e “vedrà come possiamo partecipare” alla gestione delle risorse di criptovaluta.

Art. 👉https://www.cnbc.com/2022/10/11/google-selects-coinbase-to-take-cloud-payments-with-cryptocurrencies.html

Le tecnologie blockchain come i token non fungibili o NFT sono diventate un obiettivo più importante per la divisione cloud di Google. In precedenza, il responsabile cloud di Google, Thomas Kurian, ha spinto per la crescita nei principali settori come i media e la vendita al dettaglio . Quest’anno ha annunciato la formazione di team per avviare attività blockchain e creare strumenti a cui gli sviluppatori di terze parti possono attingere per eseguire applicazioni blockchain.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale