L’autorità di regolamentazione brasiliana approva il primo Ethereum (ETH) ETF

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Il primo ETF Ethereum arriva dal Brasile

L’ETF (Exchange Traded Fund ) della valuta virtuale Ethereum (ETH) è stato approvato dalla Securities and Exchange Commission (CVM) Brasiliana ed è stato quotato sulla principale borsa B3 il 14/07.

L’ETF Ethereum per il simbolo ticker “QETH11” è stato richiesto dalla società di gestione patrimoniale brasiliana QR Asset Management. Secondo l’annuncio di QR, QETH11 utilizza il tasso di riferimento dell’indice Ethereum fornito da US CME ed è garantito che sarà supportato al 100% dall’ETH effettivo.

Inoltre, lo scambio e la custodia di criptovaluta statunitense Gemini si occuperà della conservazione dell’ETH fisico.

Crescente domanda di derivati ​​crittografici

Il Brasile sta assistendo a una crescente domanda di prodotti derivati ​​crittografici poiché le valute digitali continuano a farsi strada più rapidamente nel sistema finanziario del paese. D’altra parte, l’economia in difficoltà del paese sta spingendo gli investitori verso veicoli di investimento come le risorse digitali.

Oltre a questo ETF –  QETH11 – il Brasile ha investito in ETF che tracciano un paniere di criptovalute HASH11. L’approccio normativo positivo del Brasile è stato accolto favorevolmente dagli investitori.

L’approvazione per Ether ETF di ethereum

arriva quando ETH è stato scambiato sotto pressione. Nelle ultime 24 ore, il prezzo dell’ETH è sceso del 5,64%, passando sotto i 2000 dollari.

 

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !