Binance multato per 3,4 milioni $ dalla banca centrale olandese


Multa dalla Banca Centrale Olandese

L’exchange di criptovalute Binance è stato multato per 3,4 milioni di dollari dalla banca centrale olandese per aver operato illegalmente

Binance, il più grande scambio di criptovalute del mondo, lunedì è stato sanzionato con una multa di 3,3 milioni di euro (3,4 milioni di dollari) dalla banca centrale olandese per aver operato nei Paesi Bassi senza registrazione.

La sanzione è arrivata dopo un avvertimento dell’agosto 2021 della De Nederlandsche Bank (DNB) dell’anno scorso che Binance aveva offerto servizi crittografici nel paese senza autorizzazione.

Alla società è stata inflitta una multa di categoria 3, il più rigoroso dei tre livelli di applicazione della DNB. L’addebito è arrivato al limite superiore dei 2 milioni di euro a 4 milioni di euro massimo che la banca può imporre “per la gravità e il grado di colpevolezza della non conformità”, ha affermato DNB in ​​una nota.

La violazione è avvenuta per un “periodo prolungato”, ha affermato la banca centrale, che va dal 21 maggio 2020 almeno fino al 1° dicembre 2021. “Questo è il motivo per cui DNB considera la non conformità molto grave”.

DNB ha affermato di aver tenuto conto anche delle dimensioni di Binance e della “base di clienti molto consistente nei Paesi Bassi”. La società è il più grande scambio di criptovalute a livello globale, con volumi di scambi giornalieri spot di $ 15,5 miliardi, secondo i dati di CoinGecko.

Binance ha presentato ricorso contro la multa il 2 giugno, ha affermato DNB.

Un portavoce di Binance ha detto che la società spera di lasciarsi alle spalle il battibecco mentre persegue la sua licenza olandese.

“La decisione di oggi segna un perno tanto atteso nella nostra collaborazione in corso con la Banca centrale olandese”

“Anche se non condividiamo lo stesso punto di vista su ogni aspetto della decisione, rispettiamo profondamente l’autorità e la professionalità delle autorità di regolamentazione olandesi per far rispettare le normative come meglio credono”.

Lo sviluppo va contro il recente cambio di tono di Binance nel fare pace con i regolatori globali. Binance in precedenza operava ampiamente al di fuori dei parametri della legge, con il suo CEO Changpeng Zhao che spesso si vantava di non avere una sede globale ufficiale.

Da allora ha cercato di diventare un amico piuttosto che un nemico per le autorità di regolamentazione, in particolare in Europa, dove ha ottenuto licenze in Francia, Italia e Spagna.

La multa olandese è stata moderatamente inferiore del 5% perché Binance ha richiesto la registrazione ed è stata “relativamente trasparente” sulle sue operazioni durante il processo, ha affermato DNB. La banca centrale dice che sta ancora esaminando l’applicazione di Binance.

https://www.cnbc.com/2022/07/18/crypto-exchange-binance-fined-by-dutch-central-bank.html

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale