Piano aziendale criptovaluta Deutsche Bank per custodia e brokeraggio

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Piano aziendale di criptovaluta Deutsche Bank

Secondo il rapporto “WEF_Cryptocurrency_Uses_Cases“, esisterebbe un piano aziendale di criptovaluta di Deutsche Bank; in questo senso sono emersi piani per la custodia e broker di criptovaluta da parte di BD, istituzione finanziaria leader a livello mondiale.

La banca è la ventunesima istituzione finanziaria più grande al mondo in termini di masse finanziarie gestite.

Il rapporto pubblicato dal World Economic Forum nel dicembre 2020, mostra la nascita di una nuova divisione chiamata “Deutsche Bank Digital Assets Custody“, che andrà ad alimentare questa parte di business.

L’obiettivo aziendale sarà: “sviluppare una piattaforma di custodia completa per le risorse digitali istituzionali e fornire un accesso continuo all’ecosistema crittografico”.

Inoltre, come modello di business, le commissioni di custodia, le commissioni di tokenizzazione e le commissioni di transazione (fase successiva) saranno i principali pilastri dei guadagni.

WEF Cryptocurrency Uses Cases

Le versioni tokenizzate di asset tradizionali (collocamento privato, obbligazioni, immobili) costituiscono solo circa 5 miliardi di dollari oggi.
Nel corso del prossimo decennio, si prevede che la tokenizzazione si sposterà maggiormente nel mainstream e alcuni analisti prevedono che il mercato potrebbe crescere fino a 24 trilioni di dollari in certi scenari.

Le barriere all’entrata in questo mercato stanno diminuendo e gli investitori istituzionali stanno iniziando a impegnarsi con gli asset digitali. Di conseguenza, la salvaguardia di questi asset diventerà una priorità per gli investitori e i depositari dovranno adattarsi e supportare i loro clienti

Deutsche Bank punta a sviluppare una piattaforma di custodia completamente integrata per i clienti istituzionali e i loro beni digitali, fornendo una connettività senza soluzione di continuità in un più ampio ecosistema di criptovalute, che prevederà:
– Introduzione di un ponte connesso e sicuro tra gli asset digitali e i servizi bancari tradizionali del cliente
– Gestione degli asset digitali e le partecipazioni fiat in un’unica piattaforma facile da usare, per creare il gateway per i servizi a valore aggiunto forniti dal depositario o tramite fornitori terzi
– Garantire la sicurezza e l’accessibilità degli asset per i clienti offrendo una soluzione di stoccaggio caldo/freddo di livello istituzionale con protezione di livello assicurativo

Strategia di implementazione

La piattaforma di custodia dei beni digitali sarà lanciata in più fasi, per :
– la custodia assicurata di asset digitali controllati per conto di investitori istituzionali, come gestori patrimoniali, uffici familiari, aziende e fondi digitali
– Fornire ai clienti la possibilità di acquistare e vendere asset digitali attraverso una partnership con prime broker, emittenti e scambi controllati per costruire la perfetta integrazione tra le piattaforme
– Dare servizi a valore aggiunto come la tassazione, i servizi di valutazione e l’amministrazione di fondi, prestiti, partecipazioni e votazioni, quindi fornire una piattaforma di open-banking aperta per consentire l’inserimento di fornitori terzi
– Agevolare l’emissione e negoziazione, in questo senso la piattaforma sarà integrata con una suite completa di servizi bancari regolamentati,
inclusi KYC/AML, conformità, regolamento e altro.

Deutsche Bank aiuterà gli utenti a concentrarsi su ciò che è importante: le loro decisioni di investimento.

Questa piattaforma si concentrerà sulla semplificazione dell’esperienza del cliente, sul design e l’implementazione come mezzo per creare un prodotto differenziato.

Scarica il report completo “WEF Cryptocurrency Uses Cases” ed approfondisci QUI

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !