Polygon annuncia la testnet L2 “Polygon zkEVM”


Polygon annuncia il lancio di zkEVM

Polygon, che fornisce una soluzione di scalabilità per la criptovaluta Ethereum, ha annunciato il lancio del testnet finale di Polygon zkEVM.

Polygon zkEVM è una soluzione di scalabilità Layer 2 basata su rollup ZK (prova di conoscenza zero), che aggrega le transazioni fuori catena e memorizza solo le prove crittografiche generate sulla blockchain di Ethereum. Ha l’obiettivo di essere ad alta velocità e di consentire l’elaborazione di transazioni su larga scala e a basso costo.

Polygon zkEVM è progettato per emulare EVM (Ethereum Virtual Machine) in modo che i contratti intelligenti di Ethereum possano essere distribuiti così come sono. La data di lancio della mainnet pianificata non è stata annunciata, ma il punto del testnet è quasi giunta al punto finale con l’introduzione di una nuova funzionalità chiamata di “ricorsione”.

Questa funzionalità permette l’aggregazione di altre prove ZK in un unico dato di prova, consentendo il “ridimensionamento esponenziale” dello sforzo di verifica. Ciò rende la generazione delle prove più rapida ed economica per gli utenti, anche se Polygon afferma che lavorerà per ridurre ulteriormente le tariffe nei prossimi mesi.

Le tecnologie relative alla prova di conoscenza zero come ZK rollup e zkEVM giocheranno un ruolo importante nella roadmap blockchain di Ethereum. Oltre a Polygon, altre aziende leader stanno entrando in questo campo, come l’israeliana StarkWare e ConsenSys.

Ma che cosa è la zkEVM

zkEVM (zero-knowledge Ethereum Virtual Machine) è una soluzione di scalabilità per la blockchain di Ethereum basata sulla tecnologia delle prove di conoscenza zero (ZK).

La Ethereum Virtual Machine (EVM) è il motore di esecuzione per i contratti intelligenti di Ethereum, che sono programmi che vengono eseguiti sulla blockchain di Ethereum per eseguire determinate azioni in risposta a determinati eventi. La EVM è una componente fondamentale della blockchain di Ethereum, poiché gestisce l’esecuzione di tutti i contratti intelligenti e garantisce che le regole siano rispettate.

zkEVM è progettato per emulare la EVM in modo che i contratti intelligenti di Ethereum possano essere distribuiti così come sono, ma con l’aggiunta della capacità di scalabilità offerta dalle prove di conoscenza zero.

Le prove di conoscenza zero sono una tecnologia crittografica che consente a due parti di verificare la veridicità di una dichiarazione senza che una delle due abbia bisogno di conoscere il contenuto della dichiarazione. In altre parole, le prove di conoscenza zero consentono di verificare la veridicità di una dichiarazione senza rivelarne il contenuto.

zkEVM utilizza le prove di conoscenza zero per aggregare le transazioni fuori catena e memorizzare solo le prove crittografiche generate sulla blockchain di Ethereum. Ciò consente di ottenere una maggiore velocità e di elaborare transazioni su larga scala a basso costo, offrendo così una soluzione di scalabilità per la blockchain di Ethereum.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale