SHELLEY CARDANO

Share it in your socials. Thank you.

 

Cardano è una rivoluzionaria rete blockchain proof-of-stake, sviluppata in una piattaforma di sviluppo di applicazioni decentralizzate (DApp) con un registro multi-asset e contratti intelligenti verificabili.

Costruito con il rigore dei metodi di sviluppo formale di alta sicurezza, Cardano mira a raggiungere la scalabilità, l’interoperabilità e la sostenibilità necessarie per le applicazioni del mondo reale. Cardano è progettato per essere la piattaforma di scelta per i DApps mission-critical su larga scala che sosterranno l’economia del futuro.

Come molti sapranno, il Testnet Shelley è stato creato per provare l’incentivazione in circostanze reali. Esso permette ai possessori di token Cardano di guadagnare ricompense gestendo uno stake pool o delegando le stake.

La quota di partecipazione, si riferisce alla quantità di ada che l’utente detiene sulla rete Cardano e la sua dimensione dipende anche dalla quantità detenuta.

Shelley è una delle cinque epoche dello sviluppo di Cardano. Queste epoche e le capacità e funzionalità specifiche che forniscono, sono descritte nella Roadmap di Cardano .

cardano roadmap

Dopo l’era Byron, l’era Shelley di Cardano è un periodo di crescita e sviluppo per la rete. A differenza dell’era Byron, iniziata nel momento in cui è stata lanciata la mainnet, la transizione a Shelley è progettata per ottenere una transizione fluida e a basso rischio senza interruzioni del servizio.

L’era Shelley comprende i primi passi critici a Cardano per ottimizzare il decentramento – e come tutti i primi passi, questo è stato graduale ma significativo. Durante l’era Byron la rete fu federata, ma man mano che l’era Shelley avanzava sempre più nodi si sono spostati verso la gestione della comunità Cardano. Una volta che la maggior parte dei nodi è gestita dai partecipanti alla rete, Cardano sarà più decentralizzato e di conseguenza godrà di maggiore sicurezza e robustezza.

Shelley vede anche l’introduzione di un programma di delega e incentivi, un sistema di ricompensa per guidare i pool di Stake e l’adozione della comunità. Come rete PoS, gli utenti puntano il loro ada per partecipare al network. Progettato minuziosamente utilizzando la teoria dei giochi e le ultime ricerche sulle reti di prove di stake, lo schema di delega e incentivazione consentirà e incoraggerà gli utenti a delegare la propria puntata a gruppi di puntate – nodi di rete sempre attivi, gestiti dalla comunità – e premiati per essere onesti partecipanti alla rete.

Arriva la fine dell’era Shelley, ed è previsto che Cardano sarà 50-100 volte più decentralizzato rispetto alle altre grandi reti blockchain, con lo schema di incentivi progettato per raggiungere l’equilibrio di circa 1.000 pool di puntate. Attuali reti blockchain importanti sono spesso controllati da meno di 10 piscine minerarie, esponendoli a grave rischio di compromissione da comportamenti dannosi – cosa che Cardano evita con un sistema intrinsecamente progettato per favorire una maggiore decentralizzazione. Non solo, ma l’intera rete Cardano funziona a una frazione del costo dell’energia di blockchain equivalenti per prove di lavoro, utilizzando l’equivalente elettrico di una singola casa, piuttosto che un piccolo paese.

L’era di Shelley rappresenta la naturale maturazione della rete, rendendola più utile, gratificante e preziosa per gli utenti vecchi e nuovi. Shelley preparerà il terreno per una rete completamente distribuita e un ecosistema applicativo completamente nuovo con cose ancora più grandi che verranno nelle epoche di Goguen, Basho e Voltaire.

Shelley segna l’inizio del decentramento della rete di Cardano e rappresenta la pietra miliare più significativa fino ad oggi. Gran parte di Cardano viene sviluppato in parallelo e Shelley funge da base per la rete e le funzionalità degli Smart Contract.

Link 

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale