BITCOIN le voci dalla CINA fanno sprofondare la moneta

Share it in your socials. Thank you.

L’incertezza provenienti dalla Cina,  relativamente alle notizie sulla regolamentazione,  hanno scosso i mercati ,  voci sempre più credibili affermano che la Banca Popolare della Cina (PBoC) sospenderà la negoziazione negli scambi cinesi  di bitcoin  . Queste notizie hanno destabilizzato il mercato ed il prezzo di bitcoin è ( già ) sceso sotto i 3.000 dollari in alcuni scambi cinesi.

Il tuffo è stato veloce e precipitoso. Nelle ultime 12 ore, il bitcoin è sceso di quasi 5.000 CNY su OKCoin, pari a $ 738. Su questo cambio, Bitcoin sta’ attualmente scambiandosi a circa 19.550 CNY ($ 2.999).

Attualmente, bitcoin si è svalutato in media di 3.252 dollari, un trend giornaliero negativo, misurato fino al 17% e un declino settimanale del 30%. Il Marcketcap complessivo è passato a 112 miliardi di dollari dopo essere arrivato fino a 180 miliardi di dollari meno di due settimane fa.

Gli osservatori dell’industria delle cryptocurrency non sono tutti d’accordo sul dove e quando la crisi del mercato si bloccherà. Alcuni, tra cui il commerciante WhalePanda e l’economista Tuur Demeester, ritengono che un rimbalzo è probabile nel prossimo futuro. Altri, tra cui Vinny Lingham e il co-fondatore di BitPay, Tony Gallippi, prevedono che il prezzo del bitcoin potrebbe arrivare più vicino alle $ 2.500 a $ 2.750 .

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale