bitcoin -20.10.2017, BTC/USD Previsti nuovi record.

Share it in your socials. Thank you.

A partire da oggi e per tutti i Venerdì successivi, scriveremo di TRADING. Facciamo TRADING, sarà una rubrica che avrà lo scopo di informare il nostro lettore sulle posibili proiezioni della piu’ importante moneta del mercato crypto: BITCOIN.
Ogni venerdi a partire da oggi FACCIAMO TRADING, sarà una rubrica puntuale e ci auguriamo efficace, che ci anticiperà le mosse di bitcoin.

La rubrica è affidata a ZEUS, Trader evangelist. Proiezioni, resistenze, supporti prospettive di andamento ( al rialzo o al ribasso ), sarà tutto quello che leggeremo nel post affidato a ZEUS.

 

BTC/USD 20.10.2017 Previsti nuovi record per BTC in vista del nuovo fork dei prossimi giorni di ZEUS

Nell’ultima settimana, dopo aver testato un nuovo massimo, bitcoin ha tentato per almeno un paio di volte di superare la resistenza dei 5850 dollari, ma senza riuscirci. Ora si muove intorno ai 5600 e i 5700. Il supporto più stabile senza dubbio è stato il 5150 toccato il 18 ottobre mattina e l’attuale livello sembra un buon punto di partenza per “spiccare il volo”, in attesa del Fork previsto per i prossimi giorni.

Si prevede un all-in su btc e voci attestano si possano anche superare i 6300 dollari forse già nel we. A seguire potrebbe verificarsi un rintracciamento significativo, qualora la maggior parte degli investitori, volesse approfittare di un mercato alt che diverrebbe a prezzi convenientissimi, invecechè decidere di affrontare il fork e ottenere la nuova moneta con una ratio di 1:1.

Massimo Valore: 6300 Usd ( breve medio termine ) .

Fate che ogni momento sia la giusta opportunità.
Have a nice trading!
Zeus

 

NOTA: Le informazioni contenute nel presente documento non sono garantite. Non dovrebbero essere considerate un consiglio di investimento / negoziazione. Si ritiene che tutte le informazioni provengano da fonti affidabili. BITCONIO non garantisce l’accuratezza, la correttezza o la completezza delle informazioni nella sua analisi e quindi non sarà responsabile per eventuali perdite sostenute.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale