VoltSwap Exchange decentralizzato su Theta Network

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Meter lancia VoltSwap, Exchange DEX su Theta Network

Meter lancia VoltSwap, Exchange decentralizzato su Theta Network,  il primo servizio di scambio cross-chain Layer 2 veloce, conveniente e robusto fino all’esecuzione completa, un progetto completamente guidato dalla comunità costruito sulla mainnet di Meter .

L’exchange decentralizzato di Meter, VoltSwap, ha annunciato l’integrazione con la blockchain Theta.

VoltSwap è un progetto guidato dalla comunità e il primo scambio decentralizzato (DEX) sulla blockchain. VoltSwap ti consente di scambiare vari token, guadagnare APY e massimizzare i rendimenti sulla piattaforma di scaling Layer 2 più decentralizzata. VoltSwap consente transazioni estremamente veloci a bassi tassi di gas, è completamente dex ed è resistente al front-running.

Puoi approfondire a questo link maggiori dettagli sul progetto: https://docs.voltswap.finance/tutorials-meter-and-theta-mainnet/pre-requisites-for-voltswap

Che cos’è Theta (THETA)?

Theta (THETA) è una rete basata su blockchain creata appositamente per lo streaming video. Lanciata a marzo 2019, la mainnet Theta opera come una rete decentralizzata in cui gli utenti condividono la larghezza di banda e le risorse di elaborazione su base peer-to-peer ( P2P ). Il progetto è consigliato da Steve Chen, co-fondatore di YouTube e Justin Kan, co-fondatore di Twitch.

Theta presenta il proprio token di criptovaluta nativo, THETA, che svolge varie attività di governance all’interno della rete e conta Google, Binance, Blockchain venture, Gumi, Sony Europe e Samsung come validatori aziendali, insieme a una rete Guardian di migliaia di guardiani gestiti dalla comunità nodi.

Gli sviluppatori affermano che il progetto mira a scuotere l’industria dello streaming video nella sua forma attuale: centralizzazione, infrastrutture scadenti e costi elevati significano che gli utenti finali spesso finiscono con un’esperienza scadente. Allo stesso modo, i creatori di contenuti guadagnano meno a causa delle barriere tra loro e gli utenti finali.

Link: https://www.meter.io/products

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !