Aave ottiene la licenza di istituto di moneta elettronica dalla Financial Conduct Authority del Regno Unito

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Tale autorizzazione consente al destinatario di offrire servizi quali l’emissione di alternative al contante digitale e la fornitura di servizi di pagamento.

Secondo il fondatore e CEO Stani Kulechov, la domanda di autorizzazione è stata presentata per la prima volta nel 2018.

“L’obiettivo era aiutare Aave Ecosystem ad accedere ai conti di pagamento e agli utenti a bordo in DeFi”, ha detto a The Block in una e-mail. “Electronic Money Institution è la stessa autorizzazione che Coinbase e Revolut hanno in Europa. Sosterrà principalmente l’inserimento di nuovi utenti nell’ecosistema Aave e nel protocollo decentralizzato nel tempo”.

Aave sperimenterà nel Regno Unito, prima di arrivare a coprire l’intero SEE ed espandersi a livello globale”, ha affermato Kulechov. In particolare, il servizio consentirà agli utenti di “passare da Fiat a stablecoin e altri asset nativamente nell’ecosistema Aave e quindi utilizzare questi asset nel protocollo Aave”.

Alla domanda se Aave cercherà ulteriori licenze in Europa, Kulechov ha detto:

“Lo stesso protocollo Aave è decentralizzato e sarà governato dall’AaveDAO, tuttavia l’ente di integrazione Aave cercherà licenze aggiuntive per aiutare i nuovi arrivati ​​a bordo nell’ecosistema Aave fino a quando l’ecosistema non avrà raggiunto un’ampia adozione”.

Aave si sta preparando per il lancio di quello che ha soprannominato Aavenomics, che vedrà il debutto di un token di governance in una più ampia offerta di decentralizzazione.

Fonte https://www.theblockcrypto.com/

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !