Esperti BCE e banche centrali chiedono l’emissione di un euro digitale

Share it in your socials. Thank you.

BCE EURO DIGITALE

Il 12 ottobre verrà avviata una consultazione pubblica per chiedere alla BCE l’euro digitale.

La Banca centrale europea accelera verso l’euro digitale, così si sono espressi esperti e 19 banche centrali, individuando possibili scenari per l’emissione di un euro digitale, che sarebbe una forma elettronica di moneta della banca centrale accessibile a tutti i cittadini e alle imprese, per effettuare pagamenti quotidiani.

L’ euro digitale integrerebbe il denaro ma non lo sostituirà, mentre l’Eurosistema continuerà a emettere contante.

“L’euro appartiene agli europei e la nostra missione è di esserne il custode”, ha affermato Christine Lagarde, presidente della BCE. “Gli europei si rivolgono sempre più al digitale nei modi in cui spendono, risparmiano e investono. Il nostro ruolo è garantire la fiducia nel denaro. Ciò significa assicurarsi che l’euro sia adatto all’era digitale. Dovremmo essere pronti a emettere un euro digitale, in caso di necessità.”

La bce accelera per un euro digitale accessibile a tutti i cittadini e alle imprese UE per pagamenti quotidiani, rapidi.

“La tecnologia e l’innovazione stanno cambiando il modo in cui consumiamo, lavoriamo e ci relazioniamo tra loro”, ha affermato Fabio Panetta, membro del comitato esecutivo della BCE e presidente della task force. “Un euro digitale sosterrebbe la spinta dell’Europa verso una continua innovazione. Contribuirebbe anche alla sua sovranità finanziaria e rafforzerebbe il ruolo internazionale dell’euro”.

Sebbene il Consiglio direttivo non abbia ancora deciso se introdurre un euro digitale, l‘Eurosistema si impegnerà con i cittadini, il mondo accademico, il settore finanziario e le autorità pubbliche per valutare in dettaglio le esigenze, nonché i vantaggi e le sfide che si aspettano dall’emissione di un euro digitale.

Per domande sui media, contattare Alexandrine Bouilhet, tel .: +49172174 93 66.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale