Cosa sono i token di prestito decentralizzato e come funzionano?

Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !

Token di prestito decentralizzato in DeFiChain

Un’azione tradizionale è una quota di una società. Gli azionisti sono quindi comproprietari che hanno una partecipazione finanziaria nella società. In cambio del capitale investito, la società dà all’azionista un’azione. Un titolo può essere emesso solo dalla società stessa ed è soggetto a una serie di regolamenti. Alcuni diritti e obblighi vanno di pari passo con l’azione, come l’opportunità di avere voce in capitolo o il diritto di partecipare finanziariamente al successo dell’azienda attraverso il pagamento di dividendi.

I token stock decentralizzati (che possono essere indicati anche come token di prestito decentralizzato o dToken per via delle meccaniche implementate per coniarli) invece, non sono emessi da società e quindi esistono solo sulla rispettiva piattaforma su cui sono stati creati –– in questo caso, sulla blockchain di DeFiChain. I token azionari decentralizzati in genere tracciano il prezzo sottostante di un’azione effettiva emessa da una società quotata.

Tuttavia, su DeFiChain, invece di tracciare e riflettere il prezzo effettivo delle azioni emesse direttamente da una società o da un grande istituto, traccia e riflette una serie di fattori variabili. Ciò significa che non stai acquistando il titolo in sé, ma piuttosto un token che tiene conto di questi fattori variabili, in modo davvero decentralizzato.

Su DeFiChain, i token azionari decentralizzati si basano sul sistema di prestito decentralizzato di DeFiChain. Questo sistema consente agli utenti di creare (o coniare) una “rappresentazione” di azioni decentralizzate, metalli preziosi decentralizzati e token di valuta decentralizzati. Lo strumento più importante richiesto per facilitare la creazione di token decentralizzati è un Vault. È un luogo in cui depositi e metti sotto chiave le tue criptovalute e le usi come garanzia per coniare ed emettere token decentralizzati.

Diamo un’occhiata a come sarebbe su DeFiChain. Prendiamo come esempio l’azione Tesla: il simbolo effettivo del ticker per un’azione Tesla sarebbe TSLA. Tuttavia, a causa del modo in cui i token azionari decentralizzati vengono coniati dagli utenti DeFiChain, TSLA diventa dTSLA. Ancora una volta, è importante affermare che il possesso di un token dTSLA non fornisce all’utente la proprietà di TSLA.

Quindi, questi dToken sono coniati dagli utenti e il valore intrinseco di un dToken dipende principalmente dal valore che il collettivo gli attribuisce. Lo scambio di questi dToken è facilitato dalle blockchain ed è quindi solo il logico passo successivo verso un sistema finanziario egualitario per tutti i partecipanti.

Chi crea token di prestito decentralizzati?

Come suggerisce il nome, i token azionari decentralizzati (o dToken) vengono creati in modo decentralizzato, che in questo caso saranno utenti DeFiChain. Ogni singolo utente è in grado di coniare (o creare) da solo un token decentralizzato.

Il prerequisito per la creazione di un token decentralizzato sulla blockchain di DeFiChain è il deposito di garanzie. Questa garanzia può essere sotto forma di DFI, BTC o stablecoin USDT o USDC e conservata in un Vault. Almeno la metà della garanzia deve essere sotto forma di DFI, il resto può essere in una qualsiasi delle suddette monete. I token di prestito decentralizzati su DeFiChain non sono titoli, ma sono supportati da criptovalute come DFI, BTC, ecc.

Questa garanzia garantisce anche che i prestiti decentralizzati e i token azionari decentralizzati non possano essere creati dal nulla, e sono quindi sempre garantiti con un equivalente in dollari USA più elevato rispetto alla somma di tutti i token emessi combinati. Questa eccessiva garanzia di almeno il 200% è una parte essenziale del funzionamento di un Vault e garantisce che ogni token decentralizzato sia supportato da un valore effettivo sotto forma di criptovalute.

Tuttavia, per poter mappare un ecosistema finanziario completo e funzionante su DeFiChain, è necessario introdurre l’interesse. I tassi di interesse dipendono dal rapporto di garanzia : se metti una quantità relativamente grande di token asset nel tuo Vault e ne usi solo una piccola parte per coniare un token decentralizzato, allora paghi meno interessi che se dovessi usare un importo relativamente grande del tuo collaterale per coniare token decentralizzati e rimanere appena al di sopra del rapporto minimo di collateralizzazione del 200%. Lo stesso principio viene utilizzato anche dalle banche tradizionali: ad esempio, se fai un mutuo per la tua casa, paghi più o meno interessi a seconda del valore del prestito in relazione al valore della tua casa.

Ecco un esempio numerico per illustrarlo: supponiamo che tu apra un deposito e trasferisca $ 1.000 di DFI e altri $ 500 combinati in BTC e USDC nel tuo Vault. Di conseguenza, il tuo Vault ora ha un valore totale di $ 1.500, che funge da garanzia contro la creazione di token decentralizzati. Supponendo che ora decidi di creare token stock dTSLA del valore di $ 100, allora questo importo è relativamente piccolo rispetto alla capitalizzazione totale del tuo Vault. Pertanto, il tuo Vault in questo caso è eccessivamente garantito del 1.500% e di conseguenza il tuo tasso di interesse sarà relativamente basso.

Tuttavia, se ora crei token azionari dTSLA del valore di $ 750, ritirerai –– in relazione alla capitalizzazione totale del tuo Vault –– un importo pari al rapporto di garanzia minimo del 200% (= $ 1.500). Di conseguenza, devi pagare un tasso di interesse più elevato. Puoi trovare maggiori informazioni su come funzionano i tassi di interesse su DeFiChain nel nostro precedente articolo sui prestiti .

Ogni buon investitore deve preoccuparsi del proprio investimento

Come hai già letto, il rapporto di collateralizzazione minimo gioca un ruolo fondamentale nella creazione di nuovi token azionari decentralizzati. Spetta quindi a ciascun utente che sottoscrive un prestito decentrato fare in modo che il capitale non scenda al di sotto di tale soglia minima. Nel caso in cui il tuo Vault abbia una garanzia insufficiente, verrà messo in liquidazione e altri utenti potranno acquistare il tuo Vault, o più precisamente il suo collaterale, in un’asta.

Tuttavia, creare un Vault e quindi creare token azionari decentralizzati non è l’unico modo per mettere le mani su token azionari decentralizzati. È anche possibile acquistare facilmente token azionari decentralizzati tramite DEX nella tua app mobile. In questo caso, acquisti i token azionari decentralizzati da qualcun altro che li ha precedentemente creati nel proprio Vault.

Qualunque sia il modo in cui decidi alla fine dipende da te, perché la decisione sottostante si basa sull’assunzione di ogni individuo e dipende, tra le altre cose, dallo sviluppo delle monete che sono conservate nel Vault. Ad esempio, se presumi che DFI e BTC aumenteranno di valore e desideri comunque investire in token azionari decentralizzati, allora dovresti trasferire DFI e BTC nel tuo Vault e coniare un token azionario (ad esempio dTSLA).

Se i token azionari decentralizzati vengono acquistati direttamente sul DEX, è dovere di cura di ogni individuo controllare attentamente il prezzo corrente visualizzato lì. Questo perché il prezzo mostrato sul DEX è determinato in maniera decentralizzata dalla domanda e dall’offerta. Gli oracoli del prezzo non entrano in gioco qui; vengono utilizzati solo durante il processo di conio di nuovi token di prestito.

Quindi, se coniate un nuovo token azionario dTSLA utilizzando il Vault, lo fate al prezzo stabilito dagli oracoli dei prezzi, che tiene conto di più fattori variabili e li applica al prezzo visualizzato. Il prezzo del token azionario sul DEX è indipendente dagli oracoli dei prezzi e dipende esclusivamente dall’offerta e dalla domanda.

Di conseguenza, può anche accadere che la domanda di token azionari decentralizzati tramite DEX superi l’offerta di token azionari decentralizzati creati da Vaults. In tal caso, il prezzo del token azionario decentralizzato sul DEX sale al di sopra del prezzo scambiato esternamente in borsa, creando un’opportunità redditizia per gli arbitraggisti.

Vantaggi e svantaggi dei token di prestito decentralizzati

Il vantaggio più evidente dei token azionari decentralizzati è il loro facile accesso . Tutti coloro che apprezzano la propria privacy o semplicemente lo trovano più conveniente rispetto alla creazione di conti di trading centralizzati possono scaricare l’app mobile DeFiChain e iniziare subito senza verifica. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno smartphone abilitato a Internet e quindi nulla si frappone tra te e un’esperienza di trading 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Poiché i token stock decentralizzati sono memorizzati sul tuo smartphone, non devi nemmeno preoccuparti che vengano portati via; hai sempre l’accesso esclusivo ai tuoi token azionari.

Un altro aspetto da non trascurare è che è possibile acquistare anche quantità minori di token stock decentralizzati : non è necessario acquistare un intero token decentralizzato, è possibile acquistare solo 0,1 o anche meno. Tutti i token azionari decentralizzati sono liberamente denominabili e possono essere trasferiti ad altre persone in tutto il mondo in un batter d’occhio, senza dover fare affidamento su intermediari.

Ma non è tutto! Puoi anche trasferire i tuoi token azionari in un pool di liquidità e guadagnare rendimenti aggiuntivi per fornire liquidità (estrazione di liquidità). Cosa potrebbe esserci di meglio che trarre profitto dall’aumento del prezzo di un’azione e anche ricevere premi di estrazione di liquidità che vengono distribuiti direttamente dalla blockchain?

Anche l’aspetto fiscale può essere messo in gioco qui, perché potrebbe benissimo essere il caso che i token azionari decentralizzati siano tassati in modo molto diverso rispetto alle azioni tradizionali. A seconda del periodo di detenzione e della tua giurisdizione, i token azionari decentralizzati possono offrire vantaggi fiscali rispetto ad altre forme di investimento.

D’altra parte, come investitore in token azionari decentralizzati, non dovresti mai sottovalutare il rischio del progetto . Quando le azioni decentralizzate vengono offerte su una nuova piattaforma decentralizzata, ti invitiamo a non trasferire lì l’intero portafoglio.

Conclusione

I token azionari decentralizzati sono disponibili per la prima volta su larga scala sull’app mobile DeFiChain a partire dall’inizio di dicembre. Come suggerisce il nome, i token stock decentralizzati vengono creati in modo decentralizzato e ogni singolo utente è in grado di coniare (o creare) un token decentralizzato da solo.

Attraverso i token azionari decentralizzati, ora è possibile per tutti investire nel token azionario decentralizzato con importi molto piccoli. Inoltre, è possibile trarre profitto attraverso il mining di liquidità , consentendoti di mettere i tuoi token azionari decentralizzati in un pool di liquidità e ricevere ricompense minerarie per questo.

Provalo tu stesso e scarica la nuovissima app mobile DeFiChain qui ed entra a far parte della grande comunità DeFiChain.

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale
  
Ti è piaciuto l'articolo ? Condividilo nei tuoi social, 👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇👇 Grazie !