DFX Swiss –  La Corsia Preferenziale verso DeFiChain


DFX Swiss –  La Corsia Preferenziale verso DeFiChain

DFX è un community project e rappresenta la corsia preferenziale verso DeFiChain , progetto iniziato nel corso del 2021 con l’obiettivo di fornire un sistema Fiat On-/Offramp conveniente per l’acquisto e la vendita di asset su protocollo DeFiChain.

la corsia preferenziale verso DeFiChain in breve

Prima di approfondire i dettagli di DFX, è utile aprire una parentesi introduttiva al  protocollo DeFiChain (coin DFI) per meglio contestualizzare il progetto.

DeFiChain e’ una side-chain di Bitcoin con meccanismo di consensus Proof-of-stake che abilita la Finanza Decentralizzata su Bitcoin. Tramite il protocollo DeFiChain è possibile accedere a strumenti finanziari decentralizzati quali stock-token e loan fino ad ora quasi esclusiva prerogativa dell’ecosistema Ethereum.

 

Giusto qualche dettaglio più  “tecnico” per mettere in evidenza i punti di forza di DeFiChain ed il legame con Bitcoin .

Bitcoin ha un proprio linguaggio di programmazione chiamato “Script” che consente solo  alcune operazioni di base come bloccare e rilasciare fondi su un account. Non consente operazioni complesse  necessarie  ad esempio  in ambito gaming o sviluppo di  metaverse.

Il linguaggio Script per le sue semplici caratteristiche viene classificato come Turing Non-Complete in opposizione ai linguaggi di programmazione più’ versatili, ma computazionalmente più’ costosi, definiti come Turing-complete – e.g. Solidity, C++, Terra Lang, Viper.

Utilizzando un linguaggio Turing Non-Complete e’ impossibile l’implementazione di smart-contract, con funzionalità’ e applicazioni limitate ma con migliori performance in termini di sicurezza e velocita’.

Questa e’ stata la scelta di DeFiChain, optare per un linguaggio Turing Non-Complete  – un’estensione di Script – e focalizzarsi limitatamente alla Finanza Decentralizzata puntando all’efficienza, alla velocità ed alla sicurezza degli utenti.

DeFiChain è inoltre “ancorata al Bitcoin”: ad intervalli regolari il Merkle root viene salvato sulla rete Bitcoin, ciò  implica un’ulteriore garanzia di immutabilità”.

 

 Meccanismo di ancoraggio a Bitcoin

Figura 1 – Meccanismo di ancoraggio a Bitcoin . Ogni 60 blocchi  il Merkle root viene riportato su Bitcoin chain (fonte: DeFiChain white paper).

 

La DeFiChain è un ecosistema vivace in continua crescita come mostrano i dati-on-chain (Figura 2)

Nel 2021-Q4 sono stati introdotti gli stock token agganciati  ad azioni tradizionali ed ETF (e.g. TSLA, AAPL, QQQ) con un  sistema di Oracoli. Per chi ne ha familiarità’ ciò’ è simile  al protocollo Mirror su Terra-Chain.

I token possono essere negoziati nel DeFiChain DEX o “presi in prestito”  usufruendo  la funzionalità’ di loan bloccando un collaterale a garanzia (e.g. come in Compound su Ethereum) ed investiti nel Liquidity Mining.  Nel DEX sono attivi diversi Liquidity Pool per svariati token (stock, stablecoin altre crypto valute).

 

Figura 2 – DeFiChain Overal Total Value Locked – dati di fine Gennaio 2021(fonte: DeFiChain Analitycs)

 

DeFiChain Community Projects e DFX-Swiss

La DeFiChain community è molto dinamica e numerosi sono i community project attualmente all’attivo.

Dallo sviluppo di wallet dedicati, all’analisi dei data-on chain, tool di tracking a supporto degli utenti in materia fiscale, monitor della rete, canali informativi nonché’, fondamentale per l’adozione massiva di DeFiChain, la creazione di un gateway diretto da/per il mondo FIAT.

 

Avere a disposizione un sistema che consente agli investitori un accesso immediato da FIAT  a DeFiChain è di  grande valore per il consolidamento del protocollo. Questo è il contesto in cui si colloca  DFX che permette di  investire direttamente in DeFiChain dal proprio conto corrente ed accedere con semplicità a tutti i servizi di finanza decentralizzata disponibili.

 

Figura 3 – DFX-Swiss home page

 

Uno dei pilastri di DFX è lasciare  all’utente il pieno controllo dei propri asset.

Tutto viene gestito tramite uno smart-phone wallet non-custodial con funzioni di acquisto/vendita integrate.

Tale wallet è un fork del mobile wallet ufficiale di DeFiChain con un’estensione per gestire le operazioni di ingresso ed uscita verso FIAT.

 

L’ on-ramp avviene mediante un regolare bonifico SEPA. DFX si prende carico dell’acquisto degli asset desiderati trasferendoli poi direttamente al wallet dell’utente.

 

A differenza di quanto avviene negli  Exchange centralizzati, il cliente di DFX non deve riporre fiducia in terze parti per la custodia degli asset ma ne ha  sempre il totale ed esclusivo possesso nel proprio wallet personale

 

Non è richiesto alcun KYC per transazioni  (in ingresso ed in uscita) non eccedenti i 900 Euro giornalieri.

E’ interessante evidenziare che mediante bonifici periodici è possibile pianificare acquisti regolari di DeFiChain asset, consentendo, su lungo termine, di usufruire di tutti i  vantaggi del “Dollar Cost Average” (DCA).

 

DFX non punta solamente a semplificare le operazioni “FIAT on/off-ramp” ma anche ad ottimizzare  i costi delle commissioni di ingresso ed uscita. E’ attivo un sistema di referral per la promozione del progetto che consente di ridurre ulteriormente i costi delle operazioni.

Il servizio è rivolto sia alla clientela retail che alla clientela business con livelli di commissioni in funzione dei volumi scambiati.

 

DFX è entrata in attività  nell’agosto 2021 con una fitta tabella di marcia (on-track) (Figura 4). A partire dal 31Gennaio 2022 e’ possibile mettere direttamente in stacking DeFiChain Coin ($DFI) direttamente da DFX (Figura 5). Per il futuro si prospetta la possibilita’ di i pagamenti con carta di Credito e di acquisto di DeFiChain assets in bitcoin.

 

Figura 4- DFX-Swiss Road Map -step recenti (fonte:DFX website)

 

 

Figura 5- DFX-Swiss annuncio dell’abilitazione del servizio di staking (fonte:Twitter)

 

Figura 6 – Volumi in DFI scambiati via DFX-Swiss (fonte: DeFiChain Analitycs)

 

Il DFX team,  punta alla chiarezza ed alla trasparenza, nonché ad un costante filo diretto con tutti coloro che usufruiscono del servizio o che desiderino conoscere il  progetto e l’ecosistema DeFiChain.

A tal proposito sono attivi canali Telegram in diverse lingue per migliorare l’esperienza utente e creare community nazionali EU/extra-EU:  Inglese, tedesco, Italiano, Spagnolo, Francese, Potoghese, (presto anche in Russo)

Il DFX team è composto da un core di sviluppatori che collaborano  con membri di nota esperienza in ambito blockchain, community manager e gruppi regionali dedicati in continua crescita. Unisciti anche tu!

 

Segui DFX su Telegram: IT, EN

Segui DFX su Twitter

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale