Gli utenti di Binance possono ora pagare con la carta di credito

Binance, lo scambio di criptovalute più grande del mondo per volumi di trading, ha reso più semplice per gli utenti l’acquisto di criptovalute.

L’exchange ha annunciato Giovedi che ha collaborato con Simplex – società di elaborazione dei pagamenti con sede in Israele – per consentire acquisti con carte di credito Visa e MasterCard.

Al momento del lancio, l’exchange supporta l’acquisto con carte di credito per bitcoin (BTC), ether (ETH), litecoin (LTC) e XRP. Questi potranno poi essere scambiati con tutti gli altri 151 asset attualmente attivi.

“L’industria della cripto è ancora agli inizi e la maggior parte del denaro mondiale è ancora in fiat”, ha detto il CEO di Binance Changpeng Zhao. “Costruire un gateway fiat è ciò di cui abbiamo bisogno ora per far crescere l’ecosistema, aumentare l’adozione e introdurre le crypto a tutti”.

Secondo le pagine di termini e condizioni di Binance, alcuni paesi sono esclusi dal servizio, inclusi Iraq, Cuba, Afghanistan e Libia. Negli Stati Uniti, anche sei stati non sono supportati, New York, Connecticut, Hawaii, Georgia, New Mexico e Washington.

Per quanto riguarda le commissioni, Simplex addebita il 3,5% di una transazione con un minimo di $ 10 (tariffa fissa). Il limite giornaliero è $ 20.000 per utente, mentre il massimo mensile è $ 50.000 per utente.

L’azienda aggiunge: “L’elaborazione dei pagamenti simplex è soggetta alle politiche bancarie locali. Alcune banche emittenti possono rifiutare addebiti alle proprie condizioni, indipendentemente dal fatto che gli utenti risiedano in una giurisdizione supportata. ”

Fondata nel 2014, Simplex ha raccolto $ 7 milioni in un round di finanziamento della Serie A a febbraio 2016. Tra gli investitori, gli investitori hanno incluso le società minerarie Bitmain e Cumberland Mining, la piattaforma di crowdfunding FundersClub (che in precedenza aveva investito in Coinbase). Già a novembre, la società di pagamenti ha collaborato con lo scambio criptato KuCoin con sede a Singapore per consentire ai commercianti di acquistare bitcoin, etere e litecoin tramite pagamenti con carte di credito e di debito.

Binance all’inizio di questo mese ha lanciato un nuovo scambio fiat-to-crypto sull’isola di Jersey, una dipendenza auto-governativa britannica, che consente agli utenti di scambiare bitcoin ed ethereum con la sterlina britannica e l’euro. Ha anche aperto negozi in Uganda lo scorso ottobre, consentendo la criptazione contro la moneta legale del Paese, lo scellino ugandese.

La notizia ufficiale è stata pubblicata ieri sul sito di Binance

I vantaggi nell’utilizzare una carta di debito o di credito su Binance sono:

  • La velocità: mediamente 10-30 minuti per criptovaluta per raggiungere il tuo portafoglio
  • Le tariffe basse: solo il 3,5% per transazione o 10 USD, a seconda di quale sia il più alto
  • La Convenienza: Visa e MasterCard sono accettate

Per acquistare le criptovalute con una carta di debito o di credito su Binance
visita il sito: https://www.binance.com/it/creditcard

 

Scopri anche il nuovissimo LEDGER NANO X (Bluetooth)

Ledger Nano X

 

 

Condividi l'articolo con:

bitconio

Bitconio: incubatore e promotore per la diffusione della tecnologia blockchain