Blockchain

Push Protocol lancia chatbot crittografato su Push Chat: l’innovativa soluzione di Web3 per interagire con portafogli criptati.


Push Chat invia messaggi crittografati

Push Protocol offre ora un chatbot AI all’interno di Push Chat, un sistema di chat decentralizzato che utilizza gli indirizzi dei portafogli per interagire. Push Protocol è un protocollo di comunicazione decentralizzato di Web3 precedentemente noto come Ethereum Push Notification Service (EPNS). Gli utenti possono utilizzare Push Chat per inviare messaggi crittografati e firmati a destinatari specifici, senza dover fornire informazioni personali. Il chatbot di Push Protocol è progettato per rendere le conversazioni più vivaci e personalizzate, offrendo risposte divertenti e coinvolgenti.

Push Protocol utilizza l’InterPlanetary File System (IPFS), una rete peer-to-peer per la condivisione di file che alimenta il web distribuito. L’obiettivo di Push Protocol è quello di fornire agli utenti un’esperienza sicura e piacevole grazie all’uso combinato di crittografia predefinita e intelligenza artificiale. Push Protocol prevede di espandersi per includere pagamenti basati su chat ed esperienze utente personalizzate.

In un momento in cui i chatbot AI stanno guadagnando attenzione a livello globale, alcuni paesi come Canada, Germania e Svezia hanno espresso preoccupazione per la privacy indotta dall’IA. L’Italia ha temporaneamente vietato l’accesso a ChatGPT, un modello di lingua simile a Push Chat.

Push Protocol è stato lanciato nell’aprile 2021 e supporta Ethereum, Polygon e BNB Chain. Fino ad oggi, sono state inviate 17,7 milioni di notifiche a 60.000 abbonati utilizzando Push Protocol. Le notifiche vengono inviate come messaggi crittografati e gli utenti possono visualizzarle nei loro portafogli o sul sito web di Push Protocol. Inoltre, i creatori di canali di notifica possono ricevere token PUSH dagli abbonati.

Fonte per questo articolo https://decrypt.co/125671/push-protocol-launches-privacy-focused-chatgpt-clone

 
Resta aggiornato con la Newsletter Settimanale